:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Benedetta economia!": Brunello Cucinelli ospite della seconda puntata su Tv2000

Prosegue domenica 5 novembre l’appuntamento con “Benedetta economia!”, il nuovo programma di Tv2000 (in onda alle ore 19) che propone una lettura inedita dell’economia dei nostri giorni. A confronto con l’economista Luigino Bruni ci sarà Brunello Cucinelli, fondatore dell’omonima casa di moda italiana

03 novembre 2017

ROMA - Prosegue domenica 5 novembre l’appuntamento con “Benedetta economia!”, il nuovo programma di Tv2000 (in onda alle ore 19) che propone una lettura inedita dell’economia dei nostri giorni. Condotto da Eugenia Scotti e realizzato con la collaborazione della Scuola di Economia Civile, “Benedetta economia!”, oltre ad analizzare il presente propone in ogni puntata le storie di chi già oggi, in questo Paese, sta provando a costruire esperienze di lavoro e di vita capaci di coniugare mercato e giustizia, profitti e bene comune, occupazione e solidarietà. Otto puntate, otto brani diversi della Bibbia, con gli ospiti che saranno chiamati a dialogare con Luigino Bruni, economista e docente della Lumsa e appassionato biblista, per scoprire cosa ci sia di antico e di nuovo all’origine di quella ‘economia dell’esclusione e dell’iniquità’ condannata da Papa Francesco nell’esortazione apostolica ’Evangelii Gaudium’. La seconda puntata in programma domenica prossima vedrà ospite Brunello Cucinelli, fondatore dell’omonima casa di moda italiana conosciuta in tutto il mondo, convinto sostenitore di un “capitalismo umanistico” sul quale si fonda il modello di impresa realizzata nell’antico borgo umbro di Solomeo. Accanto a lui Anas Bedda, giovane marocchino, arrivato in Italia a 12 anni, passato attraverso un difficile percorso di integrazione, oggi piccolo imprenditore nel settore della ristorazione. A salvarlo dai rischi di un abbandono scolastico, la “misericordia” con la quale i docenti e i tutor della Fondazione “Piazza dei mestieri” di Torino lo hanno accolto alcuni anni fa, come fanno ogni anno con decine di giovani alla ricerca di fiducia e di futuro. E oggi fra quei tutor c’è anche Anas Bedda. La prima puntata andata in onda domenica 29 ottobre, ha visto Susanna Camusso, segretaria generale Cgil, confrontarsi con l’ipotesi di un sindacato capace di non perdere la propria “dimensione profetica”, secondo l’invio espresso nei mesi scorsi da Papa Francesco. Tra gli ospiti delle prossime puntate Cesare Romiti, Elsa Fornero, Giulio Tremonti e Bill Niada.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Economia

Stampa Stampa