:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, consegnate 29 onorificenze a dirigenti, medici e militari

Sono state 29 le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana consegnate oggi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Palazzo Medici Riccardi

18 dicembre 2017

FIRENZE - Sono state 29 le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana consegnate oggi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Palazzo Medici Riccardi a Firenze. Sono stati premiati dirigenti e dipendenti pubblici, imprenditori, medici, militari. Un mondo variegato di persone a cui il Capo dello Stato ha conferito l’elevato riconoscimento per essersi distinte con impegno e qualità professionali nel proprio ambito lavorativo o per aver operato con particolari fini sociali e umanitari. I diplomi sono state assegnati dal prefetto Alessio Giuffrida e dai sindaci o amministratori dei comuni di residenza degli insigniti (Firenze, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Certaldo, Fiesole, Figline e Incisa Valdarno, Impruneta, Pontassieve, Rignano sull’Arno, Scandicci, Signa, Vaglia).

All’inizio della cerimonia il prefetto ha preso la parola per indirizzare un saluto agli insigniti. “E’ indispensabile declinare in concreto i valori contenuti nei principi costituzionali – ha detto Giuffrida - in ogni aspetto della nostra vita quotidiana. In questo ci aiuta la testimonianza autentica di coloro che con il proprio impegno e il proprio sacrificio tracciano l’esempio da seguire. Un modello importante soprattutto per i giovani più esposti al rischio di essere sedotti da punti di riferimento negativi. A loro offrono un contributo prezioso le tante belle storie di serietà, responsabilità e generosità che ci ora accingiamo a premiare”.

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa