:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Migranti dalla Libia in aereo: in 160 arrivati a Roma, scelti dall'Unhcr

Per 50 di loro si sono parte le porte del "Centro Mondo Migliore" vicino a Roma. Tutti i 160 provengono dai centri di detenzione libici e sono stati selezionati dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati

23 dicembre 2017

Sono 50 le persone accolte al centro Mondo Migliore (sulla via dei Laghi a Rocca di Papa) dei 160 migranti africani arrivati ieri sera a Roma dalla Libia, provenienti da centri di detenzione libici e selezionati dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr).

"Sono donne con bambini e anziani - si legge in una nota - e sono sono stati presi in carico dal personale di Mondo Migliore per le visite mediche e la sistemazione in questo centro di eccellenza dove possono sentirsi finalmente in salvo".

"È significativo che questo ponte sul Mediterraneo per proteggere i piu' vulnerabili sia stato gettato nel giorno in cui la nostra Costituzione festeggia i suoi 70 anni", dichiara il fondatore di Auxilium, Angelo Chiorazzo.

"Ancora una volta - aggiunge - dobbiamo dire grazie soprattutto a Papa Francesco. Un grande grazie va anche al governo italiano, al ministero degli Interni e all'Unhcr, per aver mosso passi significativi su questa che e' la strada giusta. L'unica strada per un'accoglienza dal volto umano". (www.agensir.it - DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa