:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Special Olympics, verso i Giochi invernali: si cercano volontari

Dal 18 al 24 marzo oltre 500 atleti parteciperanno ai XIX Giochi Nazionali Invernali, che si terranno per la prima volta a Bardonecchia. Attesi 400 familiari, 200 tecnici, 100 accompagnatori e 50 team accreditati. 300 volontari renderanno possibile tutto questo: 3 semplici passaggi per essere uno di loro

09 gennaio 2018

- ROMA – Saranno oltre 500 gli atleti che, dal 18 al 24 marzo prossimo, si ritroveranno a Bardonecchia/Valsusa per prendere parte ai XIX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics. Gli atleti in gara si sfideranno in diverse specialità sportive: dallo sci alpino allo sci di fondo, dalla corsa con le racchette da neve allo snowboard. Per tutti, lo stesso giuramento: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” . 

Accanto agli atleti, ci saranno circa 400 familiari, 300 volontari, 200 tecnici, 100 accompagnatori, mentre tutto il territorio sarà coinvolto nell’evento grazie ad un fitto lavoro di sensibilizzazione. L’evento si aprirà con la tradizionale “Torch Run”, la corsa a staffetta che coinvolge atleti e rappresentanti delle forze dell’ordine, metafora di pace e solidarietà. 

Special Olympics nacque nel 1968, come programma sportivo esclusivo, pensato per le persone con disabilità intellettive. Oggi coinvolge un numero sempre crescente di giovani con e senza disabilità ed è diventato un movimento sportivo e culturale inclusivo, aperto a tutti, anche alle persone senza disabilità intellettive che possono partecipare agli eventi non solo come volontari, ma anche in qualità di atleti partner. A Bardonecchia si prevedono gare di sport unificato nella corsa con le racchette da neve e nello sci nordico. E' aperta la campagna “reclutamento volontari”: sul sito di Special Olympics, i “tre semplici passaggi” per candidarsi. (cl)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Volontari, Special Olympics

Stampa Stampa