:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Bologna. Allo storico ristorante Diana torna il pranzo per i senza dimora

Lunedì prossimo, lo storico ristorante della città, riapre le porte ai senza fissa dimora col tradizionale pranzo solidale. A mezzogiorno, il ristorante accoglierà 80 persone. Cucine popolari, assieme a Caritas e al giornale di strada Piazza Grande, si troveranno assieme nell'accoglienza in via dell'Indipendenza

13 gennaio 2018

BOLOGNA - Lunedì prossimo il Diana di Bologna riapre le sue porte ai senza fissa dimora, col tradizionale pranzo solidale. A mezzogiorno, il ristorante accoglierà infatti 80 persone che per un giorno saranno ospiti dell'accogliente sala dello storico locale e potranno degustare i piatti preparati dallo staff.

Anche quest'anno, idealmente, le Cucine popolari, assieme alla Caritas e al giornale di strada Piazza Grande, si troveranno assieme nell'accoglienza del ristorante di via dell'Indipendenza, e per un giorno la mensa sociale di via Battiferro si trasferira' sui tavoli del Diana. Alcuni camerieri nel loro giorno di riposo, saranno al servizio, così come il resto dell'organizzazione, e lavoreranno gratuitamente. Come da tradizione, al ristorante ci saranno anche nomi noti della cultura e dello spettacolo.(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Senza dimora

Stampa Stampa