:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Servizio civile, in Toscana posti per mille giovani

Al via due nuovi bandi della Regione Toscana per il servizio civile regionale per 994 giovani, che potranno fare esperienza nel mondo del terzo settore

31 gennaio 2018

- FIRENZE - Al via due nuovi bandi della Regione Toscana per il servizio civile regionale per 994 giovani. Pubblicati sul Bollettino ufficiale della Regione, i due bandi sono finanziati con risorse del Fondo Sociale Europeo (Por Fse 2014-2020) e rientrano nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani. Rimarranno aperti dal 1 febbraio fino alle ore 14 del 2 marzo, giorno di scadenza per la presentazione delle domande.

Il primo bando è rivolto a 974 giovani che potranno svolgere la loro esperienza formativa presso enti, associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche e cooperative. Il secondo bando è invece rivolto a 20 giovani che avranno la possibilità di svolgere il periodo di servizio civile nelle Procure di Massa (8 posti disponibili) e Lucca (12 posti), fornendo supporto agli uffici che si occupano dei reati relativi alla vigilanza e alla sicurezza sui luoghi di lavoro nelle cave estrattive e nelle aziende di lavorazione del marmo e affiancando le segreterie penali che si occupano dei reati connessi con la violazione della normativa sulla sicurezza del lavoro.

I giovani selezionati svolgeranno il periodo di servizio civile di 8 mesi ricevendo un contributo mensile di 433,80 euro. Possono presentare la propria candidatura i giovani che alla data di presentazione delle domanda abbiano un'età compresa tra i 18 e i 29 anni, siano regolarmente residenti in Toscana o vi siano domiciliati per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori, e risultino non occupati, disoccupati o studenti. La Regione Toscana, sottolinea l'assessore al sociale e al diritto alla salute, punta molto su questa importante esperienza formativa che viene offerta a tanti ragazzi e ragazze che, grazie ad essa, vengono in contatto con realtà interessanti e stimolanti: nel periodo 2011-2017 sono stati 10.962 i giovani avviati al servizio civile regionale.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa