Csv Lombardia Sud, Luisella Lunghi è la nuova presidente

A guidare il Centro nato dalla fusione di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia, il presidente uscente dell’ex CSV Lausvol di Lodi. Vicepresidente Elena Borrone

07 febbraio 2018

Il Csv Lombardia Sud ha eletto i suoi organi sociali: è Luisella Lunghi la nuova presidente ed Elena Borrone la vicepresidente. Il nuovo Csv è frutto della fusione, decisa nei mesi scorsi in base ai criteri della riforma del Terzo settore, dei centri di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. Lunghi era presidente dal 2013 dell’ex Csv Lausvol di Lodi.

Nominati anche i quattro rappresentanti provinciali nel consiglio direttivo di Csv Lombardia Sud con competenza territoriale: Giorgio Reali per il territorio di Cremona, Maristella Abbà per il territorio di Lodi, Alessandro Botteri per il territorio di Mantova e Sergio Contrini per il territorio di Pavia.

“Solo sentendoci parte di un gruppo unito, motivato, coerente con i valori del volontariato e con i principi a cui deve ispirarsi il lavoro e la presenza dei centri servizi sui territori, - ha detto la presidente Luisella Lunghi, - possiamo superare le criticità che l’unione di quattro realtà differenti naturalmente porta con sé. È necessario quindi instaurare un rapporto di reciproca fiducia, stima e senso di responsabilità e di collaborazione quotidiana con gli operatori e i collaboratori”.

© Copyright Redattore Sociale