:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Giornata internazionale della donna: le iniziative del volontariato

CSVnet ha raccolto alcuni dei principali eventi promossi o segnalati dalla rete dei Centri di servizio. Convegni, mostre, cinema, serate musicali, tutti disponibili nel Calendario del volontariato

07 marzo 2018

- La Giornata internazionale della donna si avvicina e i Centri di servizio per il volontariato promuovono in tutta Italia iniziative ed eventi realizzati da loro o in collaborazione con le associazioni del territorio. Di seguito le iniziative disponibili nel Calendario del Volontariato sul sito di CSVnet. Il CSV della Valle d’Aosta, grazie al coinvolgimento di alcune associazioni locali, organizza l’evento “Giornata internazionale della donna: 8 marzo tutti i giorni”. Dalle ore 17 alle ore 20 di giovedì 8 marzo, presso la sede del CSV - in via Xavier de Maistre 19, Aosta - verrà aperta la biblioteca vivente per ascoltare racconti di impegno al femminile, storie di donne e delle associazioni di cui fanno parte. Il CSV di Biella segnala il convegno in programma oggi dal titolo “Essere bambine, donne, madri e lavoratrici oggi” promosso dall’associazione “Donne nuove”.

Una serata tutta al femminile” è il titolo della festa rilanciata dal CSV di Genova e promossa dall’associazione “Afma” – associazione familiari malati di Alzheimer -  in programma alle ore 19.30 di giovedì 8 marzo presso la loro sede.

Il CSV di Brescia in collaborazione con il Forum provinciale del Terzo settore e il comune organizza l’evento “Libere di scegliere – Le associazioni di donne sul cammino delle pari opportunità”. L’iniziativa, in programma sabato 17 marzo a Palazzo Loggia a Brescia sarà un’opportunità per far conoscere alcune delle associazioni attive nell’ambito delle pari opportunità e riflettere su queste tematiche. A Pavia il CSV locale sostiene gli “Yac Days”, 4 giorni di incontri mostre e manifestazioni dedicate alle donne e organizzati da Yac Italia (Young women against breast cancer). In particolare dall’8 all’11 marzo sarà allestita presso la chiesa sconsacrata di Santa Maria Gualtieri la mostra “Ferite ma vincenti” che vedrà la presenza anche di diverse associazioni pavesi e nazionali che lavorano con e per le donne colpite da tumore al seno.

 Il CSV di Monza Lecco Sondrio promuove per oggi “Aspettando l’8 marzo… passa per il buio senza paura” una serata di musica organizzata dall’associazione “Argonaute” e che prevede anche la proiezione del filmato “Liberati dalla violenza, chiedi aiuto!” prodotto dagli studenti del liceo scientifico Donegani di Sondrio.

Il CSV di Trento promuove per l’8 marzo la presentazione del libro “Femminicidio” di Marco Monzani, Marcello e Maristella Paiar. Un testo che arricchisce la collana “Psicologia Divulgativa”, con l’obiettivo di per far comprendere al meglio il fenomeno dell’abuso e della violenza sulle donne.

Marzo è anche il mese che di solito è dedicato alla prevenzione sanitaria per le donne; in particolare il CSV di Rovigo rilancia anche quest’anno le visite al seno gratuite promosse dall’associazione Andos sul territorio locale.

Il CSV di Modena propone diverse iniziative realizzate dalle associazioni in occasione della Giornata internazionale della donna; fra queste “Mettiamoci la faccia” una mostra fotografica arricchita da installazioni e proiezioni multimediali a cura delle associazioni “FotoArt” e “Fotografe per caso”; sul sito di Volontariamo il quadro completo delle altre iniziative in programma nel territorio.

Per l’8 marzo il CSV delle Marche promuove il concerto solidale "Ancona canta donna" il cui ricavato sarà devoluto a sostegno delle attività delle associazioni “Fanpia” e “Qui salute donna”.

Scade proprio l’8 marzo invece la possibilità di partecipare al “Premio Mimosa 2018” il concorso di scrittura narrativa organizzato dal Comune di Narni e dall’Associazione Minerva per valorizzare la cultura legata al mondo femminile. Maggiori informazioni sul sito del CSV di Terni.

Sempre per giovedì il CSV dell’Aquila segnala il convegno “La donna oggi, ieri e domani” in programma presso la sede del centro di servizio. Il CSV di Caserta sostiene due iniziative; l’associazione “L’Albero della vita” rivolge un pensiero alle donne in difficoltà, offrendo, in collaborazione con una pizzeria di Maddaloni, pizza e bibita alle donne iscritte all’ associazione. Fare mediazione culturale a tavola è invece l’obiettivo dell’associazione di volontariato “Spazio Donna”, che, insieme ad Anolf e SolidArci, ha lanciato il progetto “Donne, Cibo e cultura” per l’inclusione sociale delle donne straniere. Il 9 marzo la rete lancia un incontro interculturale di condivisione con assaggi di piatti tipici internazionali.

Donne coi baffi…crescono” è l’evento promosso dal CSV Napoli dedicato alle donne che si interrogano sul mondo, sulla realtà che le circonda e sulla società. A partire dall’ installazione artistica dell’artista  basca Amaia Vicente – visionabile fino al 31 marzo - si terrà un tavolo di confronto sui diritti umani e le diseguaglianze. Appuntamento a Frattamaggiore (Na), in vico VI Durante n.5.

Ad Avellino il CSV locale sostiene l’iniziativa “Ma la donna no” promossa dall’associazione “Bagliori di luce”: un evento culturale in programma l’8 marzo alle 16.30.

Il CSV di Bari promuove due iniziative dedicate al tema della salute e dei diritti delle donne; l’8 marzo grazie all’associazione di volontariato “Una rosa blu per Carmela” le donne in terapia oncologica potranno usufruire di un trattamento estetico personalizzato e gratuito con un’estetista esperta dell’associazione Apeo presso il day hospital oncologico dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (Ba).

Due associazioni di volontariato di Monopoli - “Progetto donna” e “Associazione culturale Trame” organizzano la seconda edizione di “Dillo con una mimosa” che si svolgerà fino al 5 aprile nella biblioteca civica “Prospero Rendella” della città. L’iniziativa vuole approfondire il tema lavorativo della donna e a questo tema sarà dedicato l’incontro-dibattito “Terra donna terra madre. Le donne nell’agricoltura e nell’impresa agricola” previsto per l’8 marzo alle ore 9.00.

Donne: diritto – lavoro libertà” è un convegno realizzato dall’Anteas Monteiasi (Ta) e la Cisl pensionati; sostenuto dal CSV di Taranto è in programma l’8 marzo alle ore 18.30 presso l’aula consiliare del comune di Monteiasi.

L’8 marzo a Foggia è all’insegna del cinema: il CSV locale promuove, fra le iniziative organizzate dall’associazione Arci Donna, la proiezione del film “Il diritto di contare”, alle ore 10.00 per le scuole, alle ore 18.30 e alle ore 21.00 per la cittadinanza.

Donne e lavoro. Dalla fragilità al riscatto” è l’iniziativa promossa dal CSV di Reggio Calabria e in programma oggi. Una giornata non soltanto celebrativa ma di riflessione e che vede al centro il tema del lavoro in chiave femminile.

Donna. Oltre il silenzio” è il titolo del convegno promosso dal CSV di Vibo Valentia per l’8 marzo e in programma nell’aula magna dell’Istituto professionale “N. De Filippis”; l’iniziativa prevede un confronto aperto con gli studenti sul tema dei diritti delle donne e sulla violenza di genere.

Anche il CSV di Messina promuove un incontro, dal titolo "Il governo delle donne tra dipendenza e libertà" che metterà a confronto 9 associazioni locali "governate" da donne. Appuntamento l’8 marzo alle 16 presso la sede dell’associazione Le.l.a.t.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa