:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, parte da Santa Maria Novella il corteo antirazzista per Idy Diene

Partirà da piazza Santa Maria Novella alle 15 (ritrovo alle 14.30) e arriverà sul ponte Vespucci, dove lunedì scorso è stato ucciso a colpi di pistola l'ambulante senegalese di 54 anni

09 marzo 2018

FIRENZE - E’ ufficiale. La manifestazione antirazzista in ricordo di Idy Diene, in programma sabato 10 marzo, comincerà in piazza Santa Maria Novella a Firenze. Ritrovo alle 14.30. Partenza corteo alle 15 verso il ponte Vespucci, dove è stato ucciso l’ambulante senegalese lo scorso lunedì. A darne notizia è la portavoce della comunità senegalese di Firenze Diye Ndiaye, organizzatrice dell'evento.

La comunità senegalese rivolge un appello a tutti i manifestanti per fare un corteo senza violenza, un corteo di pace e solidarietà nei confronti dell'uomo ucciso a colpi di pistola. Al corteo prenderanno probabilmente parte anche le istituzioni locali, oltre a centinaia di migranti senegalesi della Toscana. E’ prevista una massiccia partecipazione di associazioni, persone e comunità straniere provenienti da tutta Italia.

“L’occasione – è spiegato in una nota della comunità senegalese - vuole essere un ricordo doloroso di una persona cara ma anche una affermazione collettiva del rifiuto dell’incitamento all’odio nei confronti dei migranti e rifugiati che ha caratterizzato in modo marcato il dibattito pubblico nell’ultimo anno. È indubbio che questo delitto è avvenuto in un clima carico di odio e tensione durante i quali le persone immigrate e rifugiate sono state additate di ogni male”. 

La nota prosegue: “Mentre aspettiamo fiduciose le conclusioni del lavoro della magistratura sull’omicidio del fratello ed amico Idy Diene, invitiamo tutte la cittadinanza di Firenze, le istituzioni cittadine e della Toscana tutta, le organizzazioni della società civile, i sindacati, le organizzazioni religiose ad unirsi a noi Sabato 10 marzo 2018, per ricordare il nostro fratello e amico Idy Diene, ultima vittima di una follia omicida”. E infine: “Vi invitiamo a marciare pacificamente con noi e riaffermare che siamo uniti nel dire basta ad una violenza omicida che, non solo getta famiglie nella sofferenze, disperazione e paura, ma mina anche la coesione nelle nostre città”  

Per aderire al corteo scrivere a asfc0163@gmail.com

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa