:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Minori e stranieri, il comune di Roma al terzo settore: "Lavoriamo insieme”

L’assessora Baldassarre lancia il Forum infanzia e adolescenza e il Forum accoglienza e inclusione delle persone straniere. “Faccio appello alle organizzazioni e alle realtà del privato sociale affinché rispondano all’avviso pubblico per costruirli insieme a noi”

30 marzo 2018

ROMA – “Lancio un appello alle organizzazioni e alle realtà del privato sociale affinché rispondano all’avviso pubblico per partecipare alla costruzione del Forum per l'infanzia e l'adolescenza e del Forum per l'accoglienza e l'inclusione delle persone di origine straniera”. 

Lo scrive sul suo profilo Facebook, l’assessora alla Persona, scuola e comunità solidale del Comune di Roma, Laura Baldassarre. “E’ un’opportunità per lavorare insieme e per costruire luoghi di confronto permanenti – sottolinea -. Si tratta di strumenti che rafforzeranno i diritti umani a tutti i livelli tramite un più ampio coinvolgimento nell'elaborazione di proposte e nei processi decisionali. Aderite, vi aspettiamo”. 

-

Nello specifico, istituito nel dicembre 2017 e coordinato dall'assessora Baldassarre, il "Forum per l'infanzia e l'adolescenza” è pensato come luogo permanente di confronto strategico sulle politiche per l'infanzia, l'adolescenza e la famiglia. E ha come obiettivo quello di favorire la promozione attiva dei diritti dei fanciulli e degli adolescenti, anche stranieri, che vivono sul territorio cittadino.

Anche il “Forum di Roma Capitale per l'accoglienza e l'inclusione delle persone di origine straniera" è stato istituito nel dicembre 2017 ed è coordinato dall’assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale. In questo caso l’obiettivo è individuare percorsi partecipati volti a favorire l'integrazione delle persone di origine straniera nel tessuto sociale e lavorativo della città di Roma, con il coinvolgimento della società civile e di soggetti del settore pubblico, del mondo accademico, del terzo settore e del volontariato. Per partecipare ad entrambi i Forum la scadenza è il 10 aprile. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa