:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Giornata della terra, "serve un'economia piu' green e sostenibile"

L'analisi di Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola: "Difendere l'ambiente e rispondere alla sfida del clima non solo e' necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunità per creare lavoro e una nuova economia piu' sostenibile e per questo piu' competitiva"

22 aprile 2018

Roma - "Difendere l'ambiente e rispondere alla sfida del clima non solo e' necessario, ma rappresenta anche una straordinaria opportunita' per creare lavoro e una nuova economia piu' sostenibile e per questo piu' competitiva. E' questo il messaggio piu' importante dell'Earth Day, la Giornata della Terra che domenica 22 si celebra in tutto il pianeta". Lo sottolienea Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola.

Gia' oggi, come racconta il

Secondo il rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere, ricorda Realacci "il 33% delle imprese manifatturiere italiane ha fatto investimenti orientati all'ambiente. Sono quelle che innovano di piu', esportano di piu' e producono piu' occupazione: il 40% dei posti di lavoro (320.000) creati nel 2017 sono legati all'ambiente. Percentuale che sale al 60% nel settore della Ricerca e Sviluppo". "Investire in sostenibilita' e' anche un modo per rilanciare l'economia", precisa. 

"Quest'anno l'Earth Day e' dedicato alla lotta all'inquinamento da plastica. Un fronte sul quale l'Italia ha fatto da apripista con la legge sulla messa al bando degli shopper in plastica e con un mio emendamento alla legge di Bilancio che ha vietato dal primo gennaio 2019 i cotton-fioc non biodegradabili e dal primo gennaio 2020 le microplastiche nei cosmetici. Misure, le ultime due, approvate all'unanimita' dal Parlamento nella scorsa Legislatura e sostenute con forza dal mondo ambientalista, in particolare da Legambiente e Marevivo", conclude.

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa