:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Toscana, bando Cesvot per valorizzare la tutela dei beni comuni

Nasce un bando per sostenere i progetti promossi da associazioni di volontariato che, in partenariato con altri soggetti pubblici e privati, vedano protagonisti i giovani nella tutela e nella valorizzazione dei beni comuni

24 aprile 2018

FIRENZE - Sono sempre più le organizzazioni di volontariato che si dedicano, insieme ad altri soggetti, alla cura, alla valorizzazione e alla rigenerazione dei beni comuni del proprio territorio anche grazie all'impegno di tanti giovani. Per questo nasce un bando Cesvot per sostenere i progetti promossi da associazioni di volontariato che, in partenariato con altri soggetti pubblici e privati, vedano protagonisti i giovani nella tutela e nella valorizzazione dei beni comuni. Le proposte potranno afferire a tutte le aree di impegno del volontariato.

Il bando, finanziato da Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, andrà a sostenere almeno 28 progetti per un investimento totale di 140 mila euro. Ogni progetto riceverà un contributo massimo di 5 mila euro. Verranno selezionati almeno 2 progetti per ogni Delegazione Cesvot. Possono presentare i progetti le associazioni di volontariato aderenti al Cesvot, riunite in un gruppo di almeno 3 associazioni che abbiano sede nella stessa Delegazione Cesvot, non federate tra loro e non socie del Centro servizi. Info www.cesvot.it 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa