:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Adolescenza e bullismo, psicologi in piazza per incontrare i cittadini

A Milano durante il mese di maggio saranno allestiti gazebo nei nove Municipi, dove i cittadini potranno incontrare psicologi volontari per chiedere consigli e orientamento su adolescenza e bullismo. "Età infantile e adolescenziale necessitano di una riflessione profonda "

29 aprile 2018

MILANO - Torna a Milano psicologi in piazza. Nel mese di maggio, in ogni municipio, saranno allestiti gazebo dove i cittadini potranno incontrare gli psicologi per chiedere consigli e orientamento. L'iniziativa è promossa dall'Ordinale degli psicologi della Lombardia e nel 2017 ha coinvolto 120 professionisti volontari, che hanno incontrato più di 1.200 persone.

Quest'anno "Psicologi in zona" sarà dedicata a un tema specifico: la crescita e l'età evolutiva. “La cronaca e la nostra esperienza professionale ci dicono che l’età infantile e adolescenziale necessitano di una riflessione profonda - spiega Riccardo Bettiga, presidente dell'Ordine degli psicologi della Lombardia -. Non solo in termini di patologia, ma di evoluzione e crescita dell’individuo. L'Ordine porterà quest’anno gli psicologi proprio nei luoghi di formazione dei ragazzi, le scuole, con l’obiettivo di incrociare i bisogni dei giovani e quelli degli adulti che se ne occupano. La psicologia può e deve essere un alleato di genitori, insegnanti, dirigenti scolastici, per facilitare processi di ascolto, dialogo e intervento in ottica di prevenzione e gestione di gravi situazioni di disagio”.

Il 19% delle persone coinvolte nel 2017 ha segnalato i problemi dell’età evolutiva e il bullismo come le aree di maggiore criticità e più bisognose di supporto psicologico. Al secondo posto, la questione dell’invecchiamento (14%). Da qui la scelta di dedicare l'edizione di quest'anno al tema dell'età infantile e adolescenziale. All’interno dei gazebo itineranti, sarà possibile incontrare i professionisti, comprendere meglio le proprie necessità in relazione alle diverse discipline della psicologia e conoscere le diverse possibilità di intervento psicologico disponibili sul territorio. In occasione di "Psicologi in zona", l'Ordine presenta anche due strumenti di sensibilizzazione e divulgazione di base sui temi della violenza intra-familiare e il bullismo. Il calendario delle presenze dei  gazebo nei singoli municipi è consultabile sul sito www.opl.it. (dp)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa