:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, bando da 500 mila euro per recuperare spazi educativi

ll bando è promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e dei Comuni di Firenze, Arezzo e Grosseto e il contributo si rivolge alle primarie e secondarie di primo grado

16 maggio 2018

- FIRENZE - Al via il bando 'PINS 3': 500.000 euro per l'innovazione, il recupero e un nuovo impiego di spazi educativi. ll bando è promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e dei Comuni di Firenze, Arezzo e Grosseto e il contributo si rivolge alle primarie e secondarie di primo grado, pubbliche e paritarie, della Città Metropolitana di Firenze e delle Province di Firenze, Arezzo e Grosseto. Il bando resta aperto fino al 31 luglio 2018. Ciascun progetto potrà essere finanziato con un massimo di 30mila euro (elevabili a 50.000 in caso di sperimentazioni innovative).

Il bando è stato presentato oggi, presso la Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze, durante il convegno “Nuovi spazi che aiutano la scuola'. Il convegno ha affrontato il tema della gestione e del ripensamento degli spazi non solo come opportunità di rigenerazione di modelli didattici, ma come capacità di leggere i bisogni della comunità educante in un rapporto stretto e dinamico con il suo territorio. La configurazione degli ambienti scolastici è infatti parte fondamentale dei processi di apprendimento e insegnamento, di scambio e sviluppo di reti relazionali tra docenti e studenti e di costruzione di pratiche educative ed inclusive efficaci.

Quest'iniziativa, è stato spiegato, nasce dalla convinzione che ambienti funzionali all'apprendimento aiutino e favoriscano la motivazione degli studenti e la loro percezione dello star bene a scuola. Tali spazi sono anche in grado di ridefinire relazioni educative efficaci. Vengono sollecitate proposte su una o entrambe le seguenti linee di azione: l'abbellimento degli spazi e acquisizione delle attrezzature per il sostegno alla didattica; il recupero di spazi vuoti o non utilizzati volti a promuovere l'apertura della scuola al territorio. Si può presentare domanda esclusivamente online sul sito www.fondazionecrfirenze.it  nella sezione Bandi Tematici.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa