:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Treno della Memoria, in Toscana la Summer school per preparare gli insegnanti

Ad agosto si svolgerà la "Summer school", cinque giorni dal 20 al 24 dedicati alla preparazione degli insegnanti che dovranno accompagnare i ragazzi nei campi di sterminio

23 maggio 2018

FIRENZE – La macchina del Treno della Memoria, che ogni due anni porta più di cinquecento ragazzi delle superiori a visitare i campi di sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau e ad incontrare testimoni e sopravvissuti, si è rimessa in moto. Ad agosto si svolgerà infatti come di consueto la "Summer school", cinque giorni dal 20 al 24 dedicati alla preparazione degli insegnanti che dovranno accompagnare i ragazzi. Un corso obbligatorio per salire poi sul treno che partirà, come sempre, a gennaio, per l'undicesima volta. "Razzismi di ieri e di oggi. Il buon uso della Memoria" è il titolo del corso di quest'anno.

L'iscrizione dovrà essere inviata entro il 4 giugno 2018 ed essere firmata dal dirigente d'istituto. Una comunicazione è stata inviata a tutte le scuole. L'iscrizione dovrà essere inoltrata per posta elettronica a milva.segato@istruzione.it, floriana.pagano@regione.toscana.it e claudia.devenuto@regione.toscana.it. A disposizione ci sono settanta posti, che saranno ripartiti proporzionalmente alla popolazione scolastica di ciascuna provincia. Per primi saranno selezionati gli istituti che non hanno mai preso parte al Treno delle memoria e gli insegnanti con minore anzianità di servizio. Si terrà conto anche dei curricula.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa