:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Ragazzi italiani e stranieri alla scuola estiva che prepara alle superiori

Si chiama “Oltre la media” ed è la scuola promossa da CD LEI-Centro RiESco per migliorare la lingua italiana e promuovere l'interazione tra pari. Due settimane gratuite dal 2 al 13 luglio

01 luglio 2018

box BOLOGNA – Due settimane per migliorare la lingua italiana e promuovere l'interazione tra pari. È “Oltre la media”, la scuola estiva gratuita promossa da CD>>LEI-Centro RiESco del Comune di Bologna rivolta a giovani italiani e stranieri, 60 i partecipanti, in uscita dalla terza media e iscritti alle superiori di Bologna e provincia. Sono 2 gli obiettivi dell'iniziativa: offrire agli studenti con cittadinanza non italiana un percorso estivo che, attraverso il potenziamento della lingua italiana e l'uso di linguaggi espressivi, possa favorire pari opportunità formative per ragazzi con una storia di migrazione e consentire l'espressione del sé e la relazione con il gruppo di pari, favorendo lo scambio e il dialogo interculturale.

Dal 2 al 13 luglio: al mattino sono in programma le lezioni per migliorare la lingua italiana, mentre al pomeriggio i partecipanti potranno mettersi in gioco nei laboratori espressivi gestiti dalle cooperative Open Group, Aipi, Camelot. In particolare, al mattino saranno proposti 4 laboratori per il potenziamento della lingua italiana per diversi livelli, di cui uno dedicato ad allievi neo-arrivati a scuola dall'estero. Nel pomeriggio i giovani potranno scegliere tra diverse proposte che vanno dall'arte del riciclo alla fotografia, fino alla condivisione di un uso consapevole delle nuove tecnologie. L'iniziativa si inserisce nell'ambito del Progetto "La promozione del benessere nelle Adolescenze", sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e promosso dall'Area Educazione del Comune di Bologna.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa