:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Passi, al via in Mugello progetto per l’autonomia dei disabili

E’ il progetto curato dalla Società della Salute Mugello in partenariato con 5 fra cooperative e associazioni per attuare in modo concreto i principi della legge “Dopo di noi” nel territorio

20 luglio 2018

FIRENZE – Si chiama P.A.S.S.I. in autonomia”, ossia “Percorsi e Azioni a Sostegno e Supporto dell'Indipendenza dei soggetti disabili”. E’ il progetto curato dalla Società della Salute Mugello in partenariato con 5 fra cooperative e associazioni per attuare in modo concreto i principi della legge “Dopo di noi” nel territorio. 

"Passi" - circa 308.000 euro, cofinanziato dalla Regione Toscana per 258.000 euro - è un sistema diffuso e articolato di servizi rivolti a persone con disabilità grave, fra i 18 e 64 anni, prive di sostegno familiare, finalizzati all’accrescimento della loro autonomia, del loro benessere e della loro integrazione sociale. Sono previsti: laboratori e attività diurne in gruppo ed esperienze di vita domestica quotidiana, periodi di autonomia abitativa fino al co-housing (esperienza già attiva a Marradi), laborativi socio-occupazionali e ortoterapia, oltre a iniziative di sensibilizzazione e coinvolgimento di società civile e famiglie. 

La presentazione ufficiale si terrà martedì 24 luglio alle 17 presso il Centro d'Incontro a Borgo San Lorenzo. Saranno presenti il presidente e il direttore della SdS, Roberto Izzo e Michele Mezzacappa, oltre che i referenti dei 5 partner. Sono invitati a partecipare le associazioni delle famiglie con persone con disabilità, cittadini e la stampa. 
Seguirà l'inaugurazione dell'appartamento per esperienze di avvio all'autonomia, che è situato nelle immediate vicinanze del Centro di Incontro.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa