:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Soli mai", gli anziani chiamano il numero verde per avere compagnia

E' il progetto fiorentino per far sentire meno soli i tantissimi anziani che vivono in solitudine in città. Dopo la chiamata, arrivano i volontari a tenere compagnia agli over75. A Firenze, su un totale di 378.376 residenti sono ben 31.679 gli anziani che vivono da soli

27 luglio 2018

- FIRENZE – “Pronto? Sono un anziano solo, avrei bisogno di un po’ di compagnia”. Decine di over 75 chiamano il numero telefonico “Soli mai”, attivato a Firenze da Montedomini e Comune e supportato da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze per far sentire meno soli i tantissimi anziani che vivono in solitudine in città. A Firenze, su un totale di 378.376 residenti sono ben 31.679 gli anziani che vivono da soli.

Il "Progetto Soli Mai. Una rete contro la solitudine" risponde a questo bisogno sostenendo le persone anziane sole della città attraverso la costituzione di una rete tra associazioni cittadine già impegnate in attività sociali con persone anziane.  Nei fatti, si tratta di una vasta rete di volontari che mettono a disposizione il loro tempo, gratuitamente, per alleviare la solitudine degli anziani fiorentini, attraverso una attività coordinata di sostegno nelle loro piccole e grandi necessità, dal fare la spesa all’aiuto nelle faccende domestiche, ma soprattutto per passare qualche ora a chiacchierare. 

Il "Progetto Soli Mai” invita la cittadinanza ad un coinvolgimento attivo, efficace nella sua semplicità, che può rappresentare una opportunità di arricchimento anche per chi mette a disposizione il suo tempo. E’ una possibilità in più per avvicinarsi al mondo del volontariato da parte di persone che possono offrire un po’ del loro tempo per gli altri. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa