:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Decreto correttivo terzo settore, Assif: "Inizio di una proficua collaborazione"

Il presidente dell'Associazione italiana fundraiser, Nicola Bedogni, commenta l'approvazione del decreto correttivo del Codice del Terzo settore da parte del Consiglio dei ministri. “Ci auguriamo che sia l'inizio di una proficua collaborazione con il non profit e il mondo dei fundraiser”

03 agosto 2018

BOLOGNA – Assif (Associazione italiana fundraiser) accoglie “con favore, come auspicato nei giorni scorsi, la scelta del governo di continuare nel percorso legislativo di approvazione della riforma del Terzo settore”. Il Consiglio dei ministri ha approvato nella serata del 2 agosto un decreto legislativo che contiene disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 117/2017 relativo al Codice del Terzo settore. “Ci auguriamo che il decreto approvato sia l'inizio di una proficua collaborazione con il non profit italiano e con il mondo dei fundraiser, sempre in prima linea nello sviluppo del Terzo settore e della società italiana”, ha detto Nicola Bedogni, presidente Assif.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa