:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Una mano per la scuola", prodotti da acquistare e donare a famiglie in difficoltà

Torna dal 6 al 9 settembre, dopo il successo delle ultime cinque edizioni, il progetto che vede protagonisti Istituto Italiano della Donazione e COOP Lombardia, con l’obiettivo di aiutare concretamente le famiglie bisognose, nel periodo critico quanto oneroso del ritorno sui banchi di scuola

30 agosto 2018

MILANO - Torna, dopo il successo delle ultime cinque edizioni, “Una mano per la scuola”, il progetto che vede protagonisti Istituto Italiano della Donazione (IID) e COOP Lombardia, con l’obiettivo di aiutare concretamente le famiglie bisognose in Italia e -all’estero, nel periodo critico quanto oneroso del ritorno sui banchi di scuola.
Coop Lombardia, attraverso organizzazioni non profit selezionate, con questa iniziativa offre ai propri clienti e soci la possibilità di regalare prodotti di cancelleria ai bambini di famiglie in difficoltà. L’Istituto Italiano della Donazione, partner dell’iniziativa dal suo primo lancio, collabora quest’anno proponendo 12 associazioni facenti parte di “Io dono sicuro”, unico database in Italia composto solo da organizzazioni non profit verificate.

Le associazioni presidieranno i singoli punti vendita ed illustreranno i progetti ai quali verranno devoluti i prodotti scuola Coop. Nelle giornate del 6, 7, 8 e 9 settembre (domenica 9 settembre solo per i punti vendita di Coop Lombardia che osserveranno l’apertura domenicale), i clienti e i soci Coop troveranno all’interno dei punti vendita i volontari delle associazioni che distribuiranno ai clienti le shopper nelle quali riporre i prodotti donati che si potranno riconsegnare all’uscita. Ogni cliente COOP potrà così “dare una mano” in modo semplice e concreto.

Hanno scelto di aderire all’edizione 2018 di “Una mano per la scuola”: A Smile for Cambodia, Associazione Amerete, Associazione Quelli che la Braguti onlus, CESAR - Fondazione Mons. Cesare Mazzolari onlus, Fondazione Archè onlus, Fondazione per la Promozione Umana e la Salute - PRO.SA Onlus, Gruppo ALEIMAR onlus, Koinè Cooperativa Sociale onlus, Inform-Azione Donna Bambini ancora onlus, Mani Tese ONG onlus, MLFM – Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo e Project for People onlus.

Lo scorso anno 13 associazioni facenti parte di “Io dono sicuro” hanno partecipato all’iniziativa raccogliendo materiali per un valore stimato di circa 56 mila euro.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa