:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Migranti, 2 eritrei della Diciotti abbandonano il centro di Scandicci

I due migranti ospitati dalla Caritas in provincia di Firenze si sono allontanati volontariamente dalla parrocchia che li ospitava per raggiungere parenti e amici nel nord Europa

06 settembre 2018

-FIRENZE – I due migranti eritrei della Diciotti, ospitati a Scandicci, si sono allontanati volontariamente dalla parrocchia presso cui erano ospitati per raggiungere amici e parenti nei Paesi del Nord Europa. A comunicarlo è la Caritas diocesana di Firenze. L'allontanamento dalla struttura in cui erano ospitati è già stato segnalato alle autorità competenti. I due migranti sono rimasti nel centro soltanto un giorno e mezzo, poi si sono allontanati a piedi salutando gli operatori che non hanno potuto trattenerli. “La diocesi, la Caritas, la parrocchia e i volontari – spiega una nota della Caritas - si erano subito mobilitati raccogliendo l'appello della Cei per dare accoglienza a queste persone, gesto di carità cristiana, nello spirito del Vangelo che anima quotidianamente chi si spende, e sempre si spenderà, con generosità e impegno per chi è più fragile e in difficoltà”. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa