:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Rigenerare i luoghi abbandonati: ecco i 6 vincitori del bando Culturability 2018

Promosso dalla Fondazione Unipolis, il bando ha l’obiettivo di sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale, che rigenerano e riattivano luoghi abbandonati o sottoutilizzati. A ciascuno va un contributo di 50 mila euro e l’accompagnamento da parte di un pool di esperti

17 settembre 2018

Sono 6 i progetti selezionati dal bando Culturability 2018, promosso dalla Fondazione Unipolis con l’obiettivo di sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale, che rigenerano e riattivano luoghi abbandonati o sottoutilizzati. “ConMe – Convento Meridiano” di Cerreto Sannita(BN), “Da Grande sarò un teatro!” di San Vito dei Normanni (BR), “Fare Scuola” di Modena, “Imbarchino” di Torino, “Landworks Plus” di Sassari e “Spazio Franco” di Palermo: questi i titoli scelti tra 341 proposte arrivate da tutta Italia, a ciascuno dei quali va un contributo economico di 50 mila euro e la possibilità di prendere parte a un percorso di accompagnamento e mentoring. Raccontano la storia dei tanti luoghi dimenticati d’Italia che possono riprendere vita a partire dalla cultura e dalla creatività, dall’impegno e dalla passione di tanti giovani. La selezione è stata fatta da una Commissione di Valutazione fra i 15 finalisti che, avendo superato la prima fase di selezione del bando nel mese di maggio, erano poi stati ammessi a un primo percorso di formazione. Il budget complessivo del bando è pari a 450 mila euro tra contributi economici per lo sviluppo delle iniziative, percorso di accompagnamento per l’empowerment dei team e rimborsi spese per partecipare alla formazione. Ai 400 mila euro stanziati da Unipolis, si aggiunge un contributo della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei beni e delle attività culturali, che ha consentito di selezionare un sesto progetto tra i finalisti. In particolare, il riconoscimento del Ministero è stato attribuito al progetto “Fare Scuola”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa