:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Bullismo, Unicef lancia contest di fumetti per combattere il silenzio

C’è tempo fino al 25 ottobre per inviare i lavori. L’iniziativa è rivolta a bambini e ragazzi fino a 25 anni. Obiettivo: ideare un “supereroe” capace di sconfiggere il “supercattivo Silenzio”. “Non ci dovrebbe essere spazio per Silenzio quando si tratta della sicurezza dei bambini”

07 ottobre 2018

box ROMA – “Sconfiggere il più grande supercattivo ‘Silenzio’ per porre fine alla violenza nelle scuole e fuori”. Si chiama “School SuperHero Comic Contest” ed è un contest di fumetti sui supereroi lanciato da Unicef e del Comics Uniting Nations al Comic Con di New York. I bambini e i giovani fino a 25 anni sono invitati a ideare il loro supereroe che sconfiggerà Silenzio e aiuterà i bambini a stare al sicuro a scuola. “Non ci dovrebbe essere spazio per Silenzio quando si tratta della sicurezza dei bambini”, ha dichiarato Paloma Escudero, direttrice della Comunicazione dell’Unicef. “Con questo contest creativo, speriamo di portare i bambini, gli insegnanti, le famiglie e le comunità a parlare e sconfiggere Silenzio”.

Dagli scontri e il bullismo alle molestie sessuali e punizioni fisiche, la violenza a scuola e fuori può avere conseguenze devastanti e a lungo termine per i bambini e gli adolescenti. Il contest di fumetti sui supereroi “Silenzio” incoraggerà i bambini e i giovani a prendere parte della campagna globale dell’Unicef #ENDviolence per fare luce e avviare un’azione per porre fine alla violenza nelle scuole attraverso il mezzo creativo della progettazione di fumetti, spiega una nota dell’organizzazione.

Le proposte migliori del contest, che termina il prossimo 25 ottobre, saranno selezionate da un panel speciale di giudici, fra cui l’artista di fumetti Gabriel Picolo e la vincitrice del contest di fumetti dell’anno scorso, Sathviga ‘Sona’ Sridhar. Successivamente il pubblico avrà la possibilità di votare online il loro eroe dei fumetti preferito fra il 16 e il 25 novembre. Il vincitore sarà annunciato a dicembre 2019 e lavorerà con un team di professionisti per trasformare l’idea vincente in un fumetto completo. Il loro fumetto sarà presentato ai leader mondiali al forum politico sullo Sviluppo Sostenibile alle Nazioni Unite di luglio 2019 e sarà inoltre distribuito nelle scuole e ai bambini nel mondo. 

La 21enne Sathviga ‘Sona’ Sridar, da Chennai, in India, ha vinto il primo contest di fumetti sui supereroi nel 2017, che affrontava la questione di come sconfiggere il cambiamento climatico. Il suo personaggio vincitore, “Light” era per metà umano e per metà albero e utilizzava i suoi poteri speciali per salvare la natura da un pianeta surriscaldato. Il contest ha ricevuto circa 2.900 proposte da giovani da 99 paesi diversi e sono stati espressi oltre 21.000 voti da 162 paesi per determinare il vincitore.

© Copyright Redattore Sociale

Ti potrebbe interessare anche…

Stampa Stampa