:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Toscana, 10mila stranieri sono diventati cittadini italiani

Lo rivela il dossier statistico immigrazione di Idos nell’analisi dei dati dell’ultimo anno. Nel 2018 sono 408mila i migranti presenti in Toscana. Gli stranieri guadagnano 400 euro al mese in meno degli italiani

25 ottobre 2018

FIRENZE – Sono 408mila gli immigrati presenti in Toscana nel 2018, pari al 10 per cento della popolazione, il 2 per cento in più rispetto all’anno precedente. Una cifra abbastanza stabile negli ultimi quattro anni. Sono cinquemila i nuovi nati da coppie straniere nel 2017, che però non hanno ancora la cittadinanza italiana a causa della mancata approvazione dello ius soli. Mentre sono circa 10mila le nuovi acquisizioni di cittadinanza italiana da parte di cittadini stranieri. 

Sono questi alcuni dei dati principali contenuti nel dossier statistico immigrazione presentato a Firenze dal Centro studi e ricerche Idos.
Firenze e Prato sono le due città con più presenze straniere. Ammontano a circa 13mila i migranti presenti nelle strutture di accoglienza, pari al 5x1000 della popolazione. Quanto al lavoro, gli stranieri guadagnano 400 euro al mese in meno degli italiani (1.100 euro al mese per gli stranieri contro 1.500 euro degli italiani.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa