:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

‘La tua salute sempre aggiornata’, in Toscana campagna per promuovere il fascicolo elettronico

La Regione promuove una campagna informativa per far conoscere a tutti questo strumento identitario dei pazienti. L’assessore Saccardi: “Iniziative che si inseriscono nel percorso nazionale e regionale verso la Sanità Digitale”

14 novembre 2018

FIRENZE - Fascicolo sanitario elettronico, sono ancora in pochi a conoscerlo, e ancora meno a usarlo in tutte le sue possibili applicazioni. Per questo la Regione Toscana ha deciso di lanciare una campagna dal titolo "La tua salute sempre aggiornata e disponibile", per farlo conoscere a tutti i cittadini toscani. Nell'occasione, al FSE viene dedicato un nuovo sito web, e sono molto aumentate le funzioni a disposizione dei cittadini. Queste novità fanno parte del percorso di rinnovamento e potenziamento dei servizi online di sanità digitale.

"Il Fascicolo sanitario elettronico - dice Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute - è un pilastro all'interno delle iniziative che si inseriscono nel percorso nazionale e regionale verso la Sanità Digitale, e contribuisce a migliorare qualità ed efficienza dei servizi sanitari erogati. Se siamo arrivati a questo risultato, è perché questo è il frutto di un lavoro veramente corale della nostra sanità: dall'operatore di sportello che attiva la tessera sanitaria elettronica del cittadino, ai medici e infermieri che registrano e firmano elettronicamente le informazioni sanitarie nei vari sistemi informativi delle Asl, ai tecnici informatici che collegano i vari sistemi e consentono l'invio dei dati al livello regionale, agli operatori dell'help-desk regionale, che aiutano i cittadini quando qualcosa magari non va come dovrebbe, rispondendo al numero verde dedicato. Il claim che abbiamo scelto, "La tua salute sempre aggiornata e disponibile", rappresenta perfettamente la sintesi del servizio che abbiamo messo a disposizione di tutti".

La campagna, uno sforzo comunicativo importante che la Regione ha deciso di fare per far conoscere a tutti questo servizio, partirà da domani, 15 novembre, sui quotidiani, sui social (instagram, facebook e twitter) e a seguire sulle testate on line. Gli strumenti che sono stati realizzati sono: uno spot radiofonico di 30 secondi, che sarà trasmesso dalle principali emittenti toscane per 8 passaggi al giorno per la durata di 15 giorni, a partire dal 3 dicembre; uno spot-video che sarà proiettato nelle principali multisale cinematografiche per 4 settimane a partire dal 29 novembre. Inoltre è stato realizzato e stampato del materiale cartaceo: locandine e brochure che saranno distribuite presso le aziende sanitarie toscane. La campagna terminerà a fine dicembre, con un costo complessivo di 85.000 euro.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa