:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Toscana, 2 milioni in più al Terzo Settore

La Regione, all’indomani degli aggravi Ires e del decreto sicurezza che rischia di lasciare per strada molti migranti, aiuta le associazioni stanziando 2 milioni

08 gennaio 2019

FIRENZE – Ammontano a circa 2 milioni di euro i fondi che la Regione Toscana mette a disposizione del mondo del Terzo Settore per fronteggiare le maggiori spese che si troveranno a gestire le associazioni sia sul fronte degli aggravi fiscali Ires sia sul fronte dei maggiori costi nell’accoglienza all’indomani del decreto sicurezza. 

Ancora prematura capire come verranno ripartiti i fondi, proprio oggi pomeriggio è in programma in Regione un incontro con le principali associazioni del volontariato. 

Lo stanziamento dei fondi è stato deciso parallelamente alla legge speciale toscana per assistere tutti i migranti (regolari e non) da un punto di vista sanitario, sociale e educativo. "Chi è in Toscana, per principio, ha diritto all'assistenza, alla salute e all'istruzione, chiunque sia, immigrato o non immigrato” ha detto il governatore Enrico Rossi. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa