:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Padova Capitale del Volontariato 2020: al via i progetti delle associazioni

Il Csv di Padova muove i primi passi in vista dell’importante appuntamento del prossimo anno. Due i filoni previsti per i progetti in co-progettazione, con un budget totale di 75 mila euro

16 febbraio 2019

PADOVA - Le associazioni padovane si mobilitano in vista del 2020, anno che vedrà Padova Capitale europea del volontariato. Un’opportunità di crescita e sviluppo per tutta la città e, consapevole di questo, il consiglio direttivo del Csv di Padova ha promosso una raccolta di idee per la realizzazione di progetti in co-progettazione. Vale a dire che le associazioni e il Csv concorderanno sia le azioni che il budget del progetto, dotandola di un portafoglio di 75 mila euro che sarà suddiviso in due filoni: 30.000 euro da destinare ad iniziative da realizzarsi nel 2019 nell’ambito del percorso di avvicinamento alle celebrazioni di Padova capitale europea del Volontariato; 45.000 euro per il rafforzamento delle associazioni in vista degli impegni previsti nell’anno 2020.
Per quanto riguarda il primo filone, possono essere presentate tutte quelle proposte culturali che mirano a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’associazionismo e della solidarietà, permettendo ai cittadini di conoscere le associazioni e le loro iniziative sul territorio. Costituiranno una linea a sé le idee progettuali che verranno proposte all’interno del programma di Solidaria 2019, dal 23 al 29 settembre 2019. Il costo complessivo dell’idea non potrà superare i 1.000,00 euro.

Per il rafforzamento delle associazioni in vista degli impegni previsti nell’anno 2020, invece saranno ammissibili proposte progettuali in questi ambiti: supporto alla conduzione contabile/amministrativa/gestionale dell’associazione; supporto all’attività associativa; supporto alla promozione dell’associazione; assistenza software e hardware. Il costo complessivo dell’idea non potrà superare i 1.000,00 euro. Il Csv valuterà quali idee progettuali realizzare sulla base della loro incidenza sul territorio e del loro ammontare economico tenuto conto dei fondi a disposizione.
Al Csv di Padova sono ora in fase di programmazione numerose attività che daranno alla città grande visibilità a livello italiano ed internazionale già a partire da quest’anno.
Da oggi è pubblicato anche il sito dedicato all'evento Padova Capitale europea del volontariato.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa