:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Immigrazione

Cerca

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Rifugiati

bannerHead

Rifugiati, la nuova vita di Souad accolta in famiglia: "Ora mi sento a casa"

15 settembre 2016 Lavorava come fotografa di matrimoni a Baghdad. Dopo aver vissuto per 6 mesi in un centro per richiedenti asilo a Klagenfurt in Austria, Souad si è trasferita da Margarethe. La sua storia è stata raccontata dalla fotografa Aubrey Wade nel progetto “No stranger place”

bannerHead

Il nuovo Sprar? "Un'opportunità, ma se fatto in fretta e con regole certe"

09 settembre 2016 Al via a Brescia la Summer school di Europa asilo. Di Capua (Sprar): “Attendere ancora perché sia fattibile lo renderebbe un fallimento”. Schiavone: “Dobbiamo ricondurre sistema straordinario nell’ordinario”. De Mola (Medici senza frontiere): "Non c’è integrazione in Italia"

bannerHead

Migranti, solo 3.056 relocation in Europa sulle 160 mila previste

06 settembre 2016 I dati diffusi da Save the Children. All'11 luglio 2016 solo 3.056 richiedenti asilo sono stati ricollocati in altri paesi (843 dall'Italia e 2.213 dalla Grecia), a fronte dei circa 160 mila trasferimenti previsti dal piano europeo di "relocation" entro settembre 2017. L'organizzazione chiede alla Ue di reinsediare almeno il 10% dei rifugiati siriani entro la fine dell'anno

bannerHead

A un anno dall'appello del papa le chiese hanno accolto 30 mila migranti

05 settembre 2016 Il bilancio della Fondazione Migrantes: oltre alle parrocchie, circa 60 istituti religiosi femminili e maschili coinvolti. E anche le famiglie hanno aperto la propria casa. Tanti i "gesti concreti" con cui le comunità cristiane hanno risposto al pontefice

bannerHead

Migranti, condivisione degli oneri per affrontare la crisi: "appello del G20 ipocrita"

05 settembre 2016 La denuncia di Amnesty dopo il vertice di Hangzhou: "Meno della metà dei paesi membri attualmente procede al reinsediamento. Solo il Canada ha mostrato vera apertura accogliendo 25 mila rifugiati dalla Siria dalla fine del 2015"

bannerHead

Accoglienza, proposta da Bologna: ai profughi le case sequestrate ai mafiosi

05 settembre 2016 Il tema è stato affrontato dal consigliere regionale Antonio Mumolo (Pd) che sabato sera, alla festa dell'Unità di Bologna, ha presentato il progetto di testo unico per la legalità a cui sta lavorando la Regione. Non solo migranti, ma anche persone indigenti: “pensiamo di utilizzare questi immobili per finalità sociali”

bannerHead

#IoStoConAylan: dalla Mostra del cinema di Venezia l’appello di Save the Children

02 settembre 2016 Ad un anno della morte del piccolo Aylan l’iniziativa di sensibilizzazione dell’Organizzazione. Per dire basta alla morte di centinaia di bambini e loro famiglie alla disperata ricerca di un futuro in Europa. Quasi 1 su 3 dei più di 272.300 migranti che hanno raggiunto l’Europa via mare nel 2016 è un bambino

bannerHead

Un anno fa il mondo piangeva Aylan. "Ma la vergogna continua"

01 settembre 2016 Amnesty International: “L’incredibile moto di compassione mostrato l’anno scorso dovrebbe estendersi ai tanti bambini rifugiati che sono alla disperata ricerca di aiuto. Ma i governi stanno gestendo la crisi dei rifugiati con egoismo”. Fondazione Migrantes: "Prioritario un impegno maggiore nella tutela e nell'accoglienza familiare nei nostri comuni"

bannerHead

Migranti, Caritas Como: "Per i minori servono mediatori culturali e strutture adatte"

01 settembre 2016 Roberto Bernasconi, direttore dell'ente sul quale è stato scaricato il problema di accogliere i minori soli respinti (circa 600) dalla Svizzera: "Situazione difficile da gestire. Nessuno è stato in grado di predisporre un'adeguata accoglienza. Offriamo cibo, vestiti, la possibilità di lavarsi e dormire. Ma alcuni se ne vanno dopo poche ore"

bannerHead

Al confine Italia-Svizzera i profughi minorenni non hanno diritti

31 agosto 2016 Viaggiano da soli e tentano di raggiungere fratelli e parenti in Svizzera o in altri paesi dell'Unione Europea. Ma vengono respinti al valico di Chiasso senza alcuna considerazione per la loro età. E in Italia, le autorità scaricano il problema sulla Caritas di Como, che li ospita in una struttura non autorizzata all'accoglienza dei minori. La storia di Mussie

bannerHead

Iraniano detenuto a Manus Island vince il premio internazionale di fumetto

30 agosto 2016 Si chiama Ali, in arte Eaten Fish, e nei suoi fumetti racconta gli abusi commessi, e da lui stesso subiti, nel centro di detenzione per migranti irregolari in Papua Nuova Guinea. Il premio “Courage in editorial cartooning” è stato assegnato ad Ali da Cartoonists Rights Network International

bannerHead

Rifugiati in famiglia, "la nostra nuova vita con il giovane Harouna"

27 agosto 2016 A Rimini la prima esperienza di “Protetto. Rifugiato a casa mia” della Caritas. Per 6 mesi il 21enne del Mali vivrà in famiglia. “Harouna rappresenta una possibilità di apertura degli orizzonti e dei confini fisici e mentali e una domanda a cui era impossibile non rispondere”

bannerHead

Un orto africano a pochi chilometri da Bologna: il progetto dei richiedenti asilo

29 luglio 2016 Iniziativa degli ospiti del centro accoglienza straordinaria di Crespellano, in Valsamoggia. I prodotti raccolti sono cucinati dai ragazzi. Valentina Tiecco (Cooperativa Arca di Noè): “L’idea è che i ragazzi stessi possano diventare a loro volta formatori, anche per gli ospiti di altre strutture”

bannerHead

Migranti, educatori Sprar come supereroi: integrazione sociale in soli 6 mesi

Blog 29 luglio 2016 Dopo il successo di "Vicini di casa venuti da lontano", il video “Super-sprar” racconta in modo autoironico il lato nascosto del lavoro di accoglienza dei rifugiati. Tra i sogni per il futuro dei migranti e tutte le difficolta dei percorsi da attivare nei tempi concessi dal progetto

bannerHead

"Save Our Souls", giubbotti di salvataggio diventano rifugi per i profughi

25 luglio 2016 L’idea è di Achilleas Souras, 15enne con la passione per le costruzioni. Achilleas raccoglie e riassembla i life jackets, trasformandoli in tende termiche a forma di igloo: “SOS è un appello urgente, un pianto per chiedere aiuto, ma anche unità e solidarietà”

bannerHead

Matrimoni, profumi e sport: il valore delle piccole cose nel campo profughi

25 luglio 2016 Nel campo profughi giordano di Zaatari i siriani insegnano la bellezza della semplicità. Husam vende vestiti da sposa: 10 i matrimoni ogni settimana. Ahmad era muratore e ha aperto una profumeria. Il campo è uno dei più grandi al mondo: 100 mila i profughi, più degli attuali richiedenti asilo in Italia

bannerHead

"Amitie code", al via un concorso di idee per una web-serie sulle migrazioni

18 luglio 2016 Raccontare in modo creativo le migrazioni, lo sviluppo e i diritti umani. È l’obiettivo del concorso lanciato nell’ambito di “Amitie code”, progetto di educazione allo sviluppo che coinvolge enti locali e ong di 6 Paesi europei ed è coordinato dal Comune di Bologna. Idee entro il primo settembre

bannerHead

Migranti, strage silenziosa. Ecco cosa determina l’aumento dei morti in mare

12 luglio 2016 Secondo l’Oim sono già circa 3 mila le vittime nei primi sei mesi del 2016. Questo perché i trafficanti hanno ricominciato a utilizzare i vecchi pescherecci fatiscenti. In aumento le partenze dall’Egitto. “Non c’è emergenza numerica per l’Italia ma umanitaria, a fronte dello stesso numero di arrivi i morti sono sempre di più”

bannerHead

L’Italia fa sentire la sua voce: è corsa alla solidarietà per Chiniery

08 luglio 2016 Centinaia di mail e telefonate giunte alla Comunità di Capodarco a supporto della compagna di Emmanuel, nigeriano ucciso a Fermo. C’è chi esprime vicinanza, chi si propone di partecipare alle spese, chi attiva raccolte fondi. Petizione per concederle la cittadinanza. L'università di Ancona si offre per farle continuare gli studi di medicina, quella di Perugia un corso di italiano

bannerHead

Morte di Emmanuel, Fermo proclama il lutto cittadino e pensa a lezioni nelle scuole

07 luglio 2016 Non ancora nota la data delle esequie, tuttavia la città ha deciso che si fermerà nel giorno stabilito. Il primo cittadino ha deciso per il prossimo anno scolastico di promuovere incontri tra i migranti ospitati nelle strutture della città e i giovani studenti fermani

818 Contenuti - Pagina 12 di 41