:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Immigrazione

Cerca

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Rifugiati

Arcipelago Cie

Il carcere "non carcere"

bannerHead

Rifugiati in Europa, "più di 15 anni per avere parità di accesso al lavoro"

05 giugno 2017 Uno studio di "Percorsi di secondo welfare" su dati della Commissione europea evidenzia che il tasso di occupazione dei rifugiati è al di sotto di quello di tutti gli altri migranti, oltre che dei nativi, il che li rende più esposti alla povertà e all’esclusione sociale. Dalla burocrazia alle discriminazioni: sono ancora tanti gli ostacoli da superare

bannerHead

Il 2016, anno record di nuovi italiani: in 205 mila hanno chiesto la cittadinanza

01 giugno 2017 I dati dell'Ismu, in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno. La metà di chi ha chiesto la cittadinanza ha meno di 30 anni. La riforma della legge potrebbe incrementare il loro numero e contribuire al ringiovanimento della popolazione. Uno su quattro vive in Lombardia

bannerHead

Migranti disabili: la doppia fragilità di cui nessuno si occupa

31 maggio 2017 Sono pochi i dati sugli stranieri disabili nel nostro paese, mentre mancano completamente informazioni sui richiedenti asilo. La responsabilità dei media e le storie di questo “doppio svantaggio” al convegno “Disabili & Migranti: alla ricerca di un'integrazione possibile e necessaria”. Palazzotto: “Il nostro sistema di accoglienza non sa gestire la disabilità”

bannerHead

Migranti. Unicef: "Condizioni disumane in Libia, corridoi per donne e bambini"

30 maggio 2017 L’appello lanciato da Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia, a margine della presentazione oggi a Roma del rapporto Bambini sperduti. Ci sono 34 centri detenzioni in Libia, in 14 siamo riusciti ad entrare, abbiamo visto che le situazioni sono difficili e contiamo nei prossimi mesi di portare il nostro aiuto. Ma ci sono altri centri che sfuggono al controllo del governo centrale”

bannerHead

Rifugiati, quei traumi che complicano integrazione e percorsi di accoglienza

29 maggio 2017 Sono sempre più numerosi i profughi che, per via delle violenze subite in viaggio, riportano sintomi di depressione e disturbo da stress post-traumatico. Se n’è discusso a Torino, in un convegno che ha messo a confronto operatori della salute mentale che lavorano a interventi di supporto ai migranti

bannerHead

"L'Isola dei giusti", storia di uomini che a Lesbo salvarono migliaia di profughi

28 maggio 2017 Presentato al Salone del libro e appena uscito per le Edizioni Paoline, il libro di Daniele Biella ricostruisce le vicende di sette isolani che a Lesbo, tra il 2015 e il 2016, si impegnarono per mesi nell’assistenza ai profughi. “Volevo raccontare la 'normalità del bene', ma sono loro i nuovi Giusti della storia”

bannerHead

Altro naufragio nel Mediterraneo: recuperati 31 corpi, molti sono bambini

24 maggio 2017 Tragico bilancio del naufragio di un barcone con a bordo circa 500 migranti, avvenuto a largo della città libica di Zuara. Centro Astalli: “Cessi immediatamente l’ecatombe nel Mediterraneo”. Ben 15 le operazioni di salvataggio in corso da parte della Guardia Costiera

bannerHead

Migranti, bloccato lo sgombero al Baobab. Collocate 30 persone

19 maggio 2017 Lo sgombero del nuovo campo informale di Baobab experience, sorto nei giorni scorsi dietro la stazione Tiburtina di Roma per accogliere i migranti in transito, era in corso da questa mattina. Portate in questura 98 persone per l'identificazione

bannerHead

Rifugiati, Parlamento Ue: "I Paesi devono accelerare la ricollocazione"

18 maggio 2017 Il Parlamento ha dichiarato che i paesi Ue devono adempiere ai propri obblighi di accoglienza di richiedenti asilo provenienti dalla Grecia e dall’Italia, dando priorità ai minori non accompagnati. Finlandia e Malta sono gli unici Stati membri in linea con gli obiettivi. Tajani: "La solidarietà necessita di azioni, non solo di parole”

bannerHead

Isola Capo Rizzuto, l’annuncio delle Misericordie: "Un'Authority per la trasparenza"

16 maggio 2017 Il presidente Trucchi: “Ho rabbia e indignazione. Faremo un’authority nazionale per la trasparenza nel mondo delle Misericordie, capace di monitorare le sezioni locali su tutto il territorio nazionale”

bannerHead

Centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto, "bancomat della ‘ndrangheta"

16 maggio 2017 Questa la definizione dei giudici. Numerose le reazioni all’inchiesta che ha portato allo scandalo del centro per i migranti. La sen. Lo Moro: “Si apra un confronto col governo e si sveli tutta la rete di connivenze su questa vicenda squallida”. Cgil: “Si tratta di un sistema corrotto che di umanitario non ha nulla, un fallimento nascosto dietro l’etichetta dell’emergenza”

bannerHead

Isola Capo Rizzuto, "dove c’è Vangelo non ci può essere ‘ndrangheta"

16 maggio 2017 Mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo di Catanzaro nonché presidente della Conferenza episcopale calabra, all’indomani dello scandalo che ha travolto il centro accoglienza Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto e che ha visto finire in manette anche un sacerdote, don Edoardo Scordio. “Don Pino Puglisi indica la strada da seguire”

bannerHead

"Montanari per forza": quei borghi di montagna salvati dai profughi

15 maggio 2017 Sono sette i casi di integrazione virtuosa studiati dall’associazione Dislivelli e dal Forum internazionale di ricerche sull’immigrazione (Fieri): l’indagine, commissionata dalla compagnia di San Paolo, dimostra come l’arrivo dei rifugiati possa rappresentare uno scossone positivo per la vita sociale e produttiva delle comunità montane

bannerHead

In aumento del 20% i minori stranieri non accompagnati

12 maggio 2017 Nei primi cinque mesi del 2017, sono oltre 5.500 quelli sbarcati sulle coste italiane. Fino a qualche tempo fa erano solo maschi, oggi le ragazze ospiti nelle comunità sono oltre mille, la metà nigeriane

bannerHead

Migranti, Msf: "La bufera di accuse non ci fermerà dal salvare vite in mare"

11 maggio 2017 Dopo le accuse di questi giorni, l’organizzazione afferma di non essere stata contattata dalla procura di Trapani e riafferma con forza la totale legittimità e trasparenza del proprio operato in mare

bannerHead

"Casa Mila si racconta", il centro per le donne rifugiate apre le porte alla città

07 maggio 2017 Nella struttura bolognese vivono 13 ragazze con i loro 6 bambini. Hanno dai 19 ai 25 anni, arrivano dall’Africa subsahariana, seguono corsi di italiano, di alfabetizzazione, progetti sulla salute della donna e sulla genitorialità. Domani porte aperte alla città, per creare incontro e conoscenza

bannerHead

Migranti e volontariato, come cambia il "modello Milano" dell’accoglienza

02 maggio 2017 In un incontro organizzato da Ciessevi-Università del volontariato si è fatto il punto sulle varie forme di intervento. Se l’integrazione resta un obiettivo difficile, le associazioni non smettono di aggiornare le loro attività e proposte. Ma sullo sfondo ci sono le incognite della legge Minniti-Orlando

bannerHead

Migranti, ong accusate. Don Albanesi: "Immorale dubitare della loro correttezza"

26 aprile 2017 Per il presidente della Comunità di Capodarco "la polemica esplosa sulla presunta non trasparenza dell’attività delle ONG che operano nel Mediterraneo per salvare vite umane mira a combattere non già le operazioni di salvataggio, ma la politica di accoglienza che l’Italia persegue nei confronti dei profughi”

bannerHead

Migranti, "per l’Europa soccorrere sembra essere diventato reato"

20 aprile 2017 Nell’ultima settimana circa 8.500 migranti soccorsi e salvati da navi nel Mediterraneo. Dall'inizio dell'anno hanno già perso la vita o risultano scomparse 878 persone. Centro Astalli: “Suscita allarme l’indifferenza di un’Europa sempre più chiusa e xenofoba”. Padre Zerai: "I flussi non si fermano con muri e chiusure"

bannerHead

Le bambole di Amina che raccontano le storie delle madri rimaste in Siria

14 aprile 2017 Cucite in un campo profughi del Libano grazie a un progetto di Unhcr, ogni bambola creata dalla famiglia Mousailli e da 80 donne rifugiate siriane nei campi profughi libanesi, racconta la storia e i sogni di una donna rimasta nella Siria devastata dalle bombe. Ognuna di esse porta un messaggio: “Proteggo il futuro dei miei figli”

781 Contenuti - Pagina 7 di 40