:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Società

Cerca

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Religioni

bannerHead

Niente rivoluzione, niente Primavera (araba). La storia spiegata dall’imam

Blog 24 febbraio 2015 Non esistono più le mezze stagioni, si sa. Ma da un po’ di tempo sembra che anche le stagioni nella loro interezza stiano sul punto di tirare le cuoia. Si pensi alla "Primavera", in particolare quella araba: a spiegarne il fallimento è un imam saudita

bannerHead

Compie 108 anni la religiosa più anziana del mondo

18 febbraio 2015 Suor Candida Bellotti fa parte della Congregazione delle Ministre degli Infermi di San Camillo a Lucca e venerdì prossimo festeggerà insieme a tutta la città

bannerHead

Comunità religiose donano il sangue: camper in tour nei luoghi di culto

18 febbraio 2015 Il gesto della donazione, "simbolo del dialogo tra le fedi": è l'iniziativa ''Sangue del tuo sangue'' promossa da comune di Roma, Croce Rossa e Religions for peace Italia. Camper in Campidoglio e nei principali luoghi di culto delle varie fedi in tutto il territorio capitolino

bannerHead

Contagiati dalla connessione perpetua, il "prossimo" è sempre più virtuale

Blog 15 febbraio 2015 Sacerdoti, religiosi, cristiani laici, associazioni e movimenti sembrano vittime crescenti della comunicazione ossessivo-compulsiva dettata dal web. Ma non si possono annegare nella nebbia indistinta coloro che dobbiamo riconoscere e chiamare per nome

bannerHead

Via Francigena, la Toscana porta il cammino della fede a Bruxelles

04 febbraio 2015 Il presidente della Regione Enrico Rossi ha illustrato all’Europa il percorso toscano della via della fede. La Toscana è l'unica regione europea ad aver recuperato interamente questo cammino

bannerHead

Terrorismo, Cardini: “Il nemico da abbattere? La disuguaglianza nel mondo”

22 gennaio 2015 Secondo lo storico fiorentino, per combattere i terroristi bisogna avere coscienza del “dilatarsi della forbice economica tra ricchi e poveri”. E poi: “Oggi viviamo un momento storico decisivo come quello della caduta dei Romani”

bannerHead

"Dopo Parigi più discriminazioni nelle scuole italiane verso i musulmani"

21 gennaio 2015 La Comunità del mondo arabo in Italia segnala una crescita di episodi spiacevoli che vedono protagonisti bambini e ragazzi: colpa soprattutto dei genitori. Aodi: “E’ colpa anche delle strumentalizzazioni politiche, Salvini è irresponsabile”

bannerHead

Cari musulmani d’Europa, la libertà è una condizione e non uno scherzo

21 gennaio 2015 Turki Aldakhil, tra i più noti giornalisti dell’Arabia Saudita, afferma sul quotidiano indipendente Okaz quali sono per le persone di religione islamica le sfide dell’integrazione nel continente “dove tutti sognano di vivere”

bannerHead

Satira senza limiti: le conseguenze che ci fa comodo non vedere

Blog 19 gennaio 2015 Il terrorismo è solo quello che ci minaccia da vicino, in Europa o negli States. Quello che si consuma altrove è di serie B o C o Z. Dopo i disordini in Niger qualcuno capirà che rivendicare sempre e comunque la propria libertà, forse, non è la strategia vincente?

bannerHead

Il papa: "Impariamo a piangere di fronte ai bambini che soffrono"

18 gennaio 2015 Una bambina di 12 anni scoppia in lacrime domandogli perché i piccoli soffrono e subiscono violenze: papa Francesco ignora il discorso preparato e le risponde che il dolore innocente è la sola domanda che non ha una risposta. "Ma quando il nostro cuore piangerà pensando a queste cose, saremo in grado di comprendere qualcosa"

bannerHead

Il papa ai superstiti del tifone: “Avete perso tutto ma non siete soli”

17 gennaio 2015 Nel mezzo di una tempesta tropicale Francesco parla alla folla 14 mesi dopo il tifone Yolanda che fece 10 mila morti. “Ho deciso subito che un giorno sarei venuto qui”. “Avete sofferto, non ho parole da dirvi ma aggrappatevi all’amore di Dio che non delude”

bannerHead

L'invettiva di Maryam: "A Parigi avete ottenuto solo distruzione"

16 gennaio 2015 Dopo gli attentati di Parigi, l'intervento su Al Wasat (Bahrain) dell’attivista al-Shrooqi contro il fanatismo e l’integralismo nel mondo arabo. Tutto è cominciato con l’Afghanistan: oggi sempre più vediamo automi a cui è stato lavato il cervello e che aspirano al paradiso...

bannerHead

“Io sono Ahmed, non Charlie. E quelle vignette su Maometto sono come bestemmie”

13 gennaio 2015 Il presidente dell’Unione delle comunità islamiche in Italia (Ucoii), Izzedin Elzir, condanna duramente “il barbaro attentato che non può essere giustificato”. E sulla satira che raffigura il profeta: “Serve una legge per vietarla, è questione di rispetto”

bannerHead

Charlie Hebdo e i media: a cosa portano le parole usate con troppa leggerezza

12 gennaio 2015 Intervento di Federica Dolente, autrice del capitolo sulle religioni di “Parlare civile”. “In Italia, al contrario della Francia, sono stati uniti terrorismo, religione islamica e immigrazione. Quanto abbiamo contribuito con il linguaggio a costruire queste situazioni di odio e di avversione?”

bannerHead

L'Imam: "La parola va combattuta con la parola, non con le pallottole"

09 gennaio 2015 L'imam della moschea di Cascina Gobba a Milano definisce la strage un "atto vile e osceno". "Ben 1439 anni fa il profeta Maometto stipulò un trattato di cittadinanza con ebrei e cristiani". Una delegazione di Sant'Egidio porta un messaggio di "amicizia e affetto" ai musulmani

bannerHead

Musulmani francesi tra due fuochi. "Dobbiamo rompere col fondamentalismo"

08 gennaio 2015 I musulmani francesi si sentono intrappolati in mezzo a due fuochi: la crescita di un islam fanatico e terrorista e le derive islamofobe violente e strumentali. Hanan Ben Rhouma, giornalista: "I musulmani appartengono alla comunità nazionale. Si tratta di un atto di guerra che richiede l’unità nazionale ed il consolidamento dei legami"

bannerHead

Charlie, le vignette dei disegnatori arabi per i colleghi uccisi a Parigi

08 gennaio 2015 Dopo l'attentato al settimanale francese, anche gli autori satirici musulmani stanno diffondendo disegni di solidarietà. Le ha raccolta Chiara Comito, esperta di cultura e attualità dei paesi arabi

bannerHead

"Prendere le distanze non basta, i musulmani spieghino meglio l'islam"

08 gennaio 2015 Per Paolo Branca, docente di islamistica all'Università Cattolica, "è scontato" che la "maggioranza dei musulmani sia costituita da brave persone". Quel che manca è la capacità di far emergere con chiarezza un messaggio di pace. "Altrimenti quel che prevale è sempre l'interpretazione terroristica di pochi invasati"

bannerHead

Charlie Hebdo, iniziative in Italia contro la violenza e per la libertà di espressione

08 gennaio 2015 Giornalisti e associazioni manifestano alle 18 davanti alla sede dell’Ambasciata di Francia in solidarietà alle vittime dell’attentato terroristico e in difesa della libertà di stampa ed espressione. Forum terzo settore: "Atto gravissimo ed intollerabile". Arci: "Non cedere ad atteggiamenti islamofobi"

bannerHead

Parigi, attacco alla libertà di stampa: strage nella sede di Charlie Hebdo

07 gennaio 2015 Al grido “Allah u akbar”, due uomini sono entrati sparando nella redazione del settimanale satirico (noto per aver pubblicato alcune vignette contro l’Islam) e hanno ucciso almeno 12 persone, tra cui il direttore. Le reazioni delle organizzazioni dei musulmani francesi e dei colleghi

375 Contenuti - Pagina 9 di 19