:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Figli del giorno

Cerca
Cerca in tutto il sito in Figli del giorno

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Figli del giorno

Figli del giorno

Avete ucciso l’autore della vita

17 aprile 2015 Il clima è sempre quello pasquale. Le letture della domenica accompagnano le prime reazioni degli apostoli dopo il dramma della passione e della morte del Signore. Singolare l’incredulità e la paura che circondano i discepoli nelle prime uscite dopo ...

Non essere incredulo, ma credente

10 aprile 2015 La liturgia di questa domenica, come di altre domeniche che verranno del tempo di Pasqua, offre brani delle apparizioni di Gesù risorto. Sono molte nei quattro Vangeli e non sempre si sovrappongono. Si possono avere molti dubbi su che cosa effettiva...

La Pasqua: festa di speranza, di vita, del bene

01 aprile 2015 Insieme al giorno di Natale, la domenica di Pasqua è la festa più grande della cristianità. Si celebra la conclusione della vita di Gesù sulla terra. Era nato da donna per partecipare alla vita di tutta l'umanità. Aveva percorso tutta la strada della...

La vita è la lenta fatica verso il bene, la luce, la verità

27 marzo 2015 Con questa domenica inizia la settimana santa. Sei giorni intercorrono tra il trionfo dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme e il dramma della sua morte. Quella stessa folla che lo acclama, preferirà, da lì a poco, Barabba. Umanamente sarà stato straz...

Scriverò la mia legge nel loro cuore

20 marzo 2015 La liturgia di oggi offre un duplice quadro. Il primo brano, tratto da Geremia, prospetta una nuova "era". Riprende il tema dell'alleanza in una visione quasi mistica. L'alleanza sarà impressa nel cuore di ognuno. Dio farà la sua parte e non si trarr...

Chi fa la verità viene verso la luce

13 marzo 2015 La liturgia ci offre due quadri: il primo riguarda la distruzione di Gerusalemme e la deportazione della sua popolazione; il secondo riporta il discorso di Gesù a Nicodemo sulla salvezza. Il primo quadro è cupo. Una tragedia che sarà ricordata per t...

Il comando del Signore è limpido, illumina gli occhi

06 marzo 2015 Con la terza domenica di Quaresima, entriamo nel cuore delle feste di Pasqua. Tale festa è il termine finale della missione del Signore. Dopo aver percorso la Palestina con la sua predicazione e con la sua azione taumaturgica, Gesù sa bene che cosa l...

Ogni difficoltà che porta sofferenza si vorrebbe lontana. Accettare la prova, è avere fede

26 febbraio 2015 Nella seconda domenica di Quaresima, la liturgia mette l’attenzione su tutta la vicenda del cristinaesimo. Con il brano della Genesi che chiede ad Abramo, il capostipite del popolo ebraico, un atto di fiducia totale in Dio, per aggiungere il brano de...

Dio non è un tiranno, ma “padre” premuroso e attento alla verità

20 febbraio 2015 Con il mercoledì delle ceneri è iniziata la grande preparazione alla Pasqua. I termini sono indicativi di episodio, memorie, ricordi. Il numero quaranta nella Bibbia ha un particolare significato: dal diluvio univarsale, agli anni tgrascorsi nel dese...

Commuoversi e ridare salute è il filo logico della missione del Signore

13 febbraio 2015 Il racconto della guarigione del lebbroso che la liturgia ci offre, dopo la “giornata di Cafarnao”, fa parte di un gruppo molto esteso delle guarigioni che l’evangelista narra: dopo essere uscito dalla sinagoga guarisce un indemoniato ; segue la guar...

La speranza è forte: "Egli conta il numero delle stelle e chiama ciascuna per nome"

06 febbraio 2015 Dopo averci narrato, domenica scorsa, uno dei primi passaggi (nella Sinagoga) dell’annuncio del Vangelo da parte di Gesù, la liturgia ci propone un piccolo passo del Vangelo di Matteo, con il quale si illustra l’azione di Gesù stesso. Non è un fatto...

La profezia è ispirazione, la figliolanza è vita

31 gennaio 2015 Il Vangelo di Marco, prosegue nel suo racconto, diretto a narrare la “vicenda di Gesù”. Dopo aver ricordato come si sono aggregati a lui i primi discepoli, ora descrive un quadro, all’interno del mondo ebraico, dove Gesù vive ed ha iniziato la sua “m...

In Dio si condensano le risposte alle mille domande della vita

23 gennaio 2015 Con linizio della lettura del Vangelo di Marco, l’evangelista va subito all’essenziale. La parola d’ordine è: “convertitevi e credete al Vangelo”. Il cristianesimo ha per unico scopo questa indicazione; seguire quanto ci è stato suggerito dal Messia ...

La missione dell’inviato di Dio: l’ascolto, la crescita, l’obbedienza

16 gennaio 2015 La liturgia, dopo aver ricordato domenica scorsa il Battesimo di Gesù, passa rapidamente al modo con il quale i discepoli si aggregano al Signore. Gesù viene definito l’Agnello di Dio: una figura quella dell’agnello piena di significati a cominciare...

Cercate il Signore, mentre si fa trovare

10 gennaio 2015 Il passaggio dagli episodi dell’infanzia di Gesù al suo ministero pubblico, oramai adulto e pronto per la missione per tutta la Palestina, è molto rapido. Dell’infanzia e dell’adolescenza di Gesù, solo l’evangelista Luca ci narra, con una dichiarazio...

Al vedere la stella: è una gioia grandissima

05 gennaio 2015 L’Epifania è l’ultima festa di Natale. L’episodio narrato è tutto orientato sulla luce. La prima lettura, ma anche il Vangelo, fanno riferimento alla luce che viene dal cielo: la stella, il firmamento, offrendo il senso di infinito e di soprannatural...

E’ la fede che trasporta i figli di Dio verso il Padre, in un abbraccio di verità e vita

03 gennaio 2015 Dopo le grandi rievocazioni degli avvenimenti di Natale, con gli scritti dell’evangelista Luca, la liturgia di oggi offre una riflessione teologica di alto rilievo. La riflessione è tutta spirituale, facendo appello a concetti e parole a noi quasi sc...

Il Signore ti custodisca, ti faccia grazia, ti conceda pace

31 dicembre 2014 Con la riforma della liturgia, dopo il Concilio Vaticano II, la festa della Madonna madre di Dio è stata ricollocata nell’ottavo giorno di Natale, indicazione che è diventata definitiva con la riforma del Messale Romano del 1970. In più Paolo VI, pe...

Guarda in cielo e conta le stelle

27 dicembre 2014 In continuazione con il Natale, dopo aver ricordato il 26 Dicembre il martirio di Santo Stefano, quasi a dimostrare che la sequela del Signore non è un semplice sentimento, ma l’impegno profondo fino a dedicare la propria vita, la liturgia mette l’ac...

La tua casa sarà salda per sempre davanti a me

19 dicembre 2014 Siamo oramai alla vigilia del Natale. Il brano del Vangelo di Luca riporta l’annunciazione. In uno schema semplice, ma anche misterioso, è annunciata la nascita di Gesù. E’ un brano che conosciamo bene, perché letto e riletto molte volte, soprattutto...

370 Contenuti - Pagina 10 di 19