10 libri sociali - Aprile 2021
Società

Dai dimenticati della pandemia all’affettività “ristretta” dei detenuti: 10 libri sociali per confrontarsi

Tra i temi di questo numero: la falsa ripartenza delle persone in condizione di vulnerabilità; i rischi dell’“ignoranza” e della mancanza di spirito critico; la “ristretta” affettività dei detenuti; la voce di un siriano sulla Siria martoriata; la scelta “possibile” della scuola parentale
Non profit
Progetto Saama

Una rete di 150 “imprese accoglienti” per formare i ragazzi stranieri

E’ il progetto “Saama” che a Palermo, Trapani ed Agrigento vede scendere in campo numerose imprese che hanno accettato di offrire percorsi di accompagnamento al lavoro a ragazze e ragazzi, minori o neomaggiorenni. Finora presi in carico 45 giovani
Società
Minori, futuro, bambino fa volare mongolfiera

In un libro, il lockdown narrato dai bambini

A un anno dall'inizio della pandemia, esce “La tua storia è grande come il mondo”, che raccoglie scritti e disegni di 150 bambini da tutta Italia. Progetto de La Grande Fabbrica delle Parole
Foto da Dire.it carcere
Giustizia

Ergastolo ostativo incompatibile con la Costituzione, "evitare segnali di indebolimento"

I giudici costituzionali indicano l’incompatibilità con il principio di eguaglianza e di funzione rieducativa della pena. La parola passa al Parlamento. Oltre 1.200 gli ostativi, quasi i tre quarti dei detenuti all’ergastolo. Libera: "Mafie sempre più pericolose, legislatore ne tenga conto". Antigone: "Non si potrà tornare indietro". Massafra (Cgil): "Soluzione avanzata". L'esperienza delle "comunità educanti"
Società

Uisp: Vivicittà diventa virtuale. Si corre per sviluppo sostenibile

Domenica 18 staffetta in diretta di Vivicitta' per gli obiettivi di sostegno sostenibile, per l'Europa, per una rapida ripresa delle attivita' di sport sociale e di base. Sono questi i messaggi che l'Uisp affida a questa 38esima edizione della 'corsa piu' grande del mondo'
locandina Netflix It’s ok non to be ok
Disabilità

L’autismo e tanto altro in una serie tv coreana

Su Netflix “It’s ok non to be ok” ha incantato il piccolo, ma non troppo esiguo, pubblico di cultori del k-drama. Recensione pubblicata sulla rivista SuperAbile Inail
Pocoyo in Lis
Disabilità

Arrivano i cartoon nella lingua dei segni

Su TimVision, grazie alla collaborazione di “Io se posso komunico”, sono stati tradotti in Lis alcuni tra i più popolari cartoni animati per i più piccoli e presto saranno disponibili anche prodotti per i più grandi. Articolo pubblicato sulla rivista SuperAbile Inail
Disabilità
Salute mentale, psichiatria, sanità, alzheimer, demenze

Italia al decimo posto in Europa nell'assistenza alle persone con demenza

Classifica stilata dall'European Dementia Monitor confrontando le politiche in materia adottate da 36 paesi. Valutati assistenza, ricerca, politiche sociali e aspetti legali. Al primo posto la Svezia
©UNHCR/Valerio Muscella Unhcr - 98 rifugiati evacuati dalla Libia in Italia
Immigrazione

Rifugiati, Grandi (Unhcr): “La Libia non è un porto sicuro. Non vanno penalizzate le ong”

L’Alto Commissario Onu per i rifugiati in visita in Italia ha incontrato il premier Draghi e le autorità italiane. “Ci siamo sempre opposti ai risbarchi in Libia. Se si salva per ributtare le persone in un circolo di abuso, detenzione, tortura e, a volte, morte, questo non è un salvataggio”
Immigrazione
Carla Garlatti garante infanzia

Minori stranieri soli. Garante: “Un milione inutilizzato, manca il decreto”

Carla Garlatti sollecita l’approvazione e chiede di “sbloccare un iter fermo da più di un anno” che riguarda i rimborsi ai tutori volontari e alle aziende che concedono loro permessi di lavoro retribuiti. "Tutori, anello essenziale del sistema di accoglienza"
Non profit
Copertina Frisanco

Il volontariato del nuovo millennio? Meno militante, più attento ai risultati

Il nuovo libro di Renato Frisanco ripercorre la parabola dell’impegno sociale gratuito dagli anni 70 ad oggi. Fiaccato dal neoliberismo e da varie crisi, stretto tra il potere politico e quello economico, il fenomeno cambia pelle, ma mantiene una sua vitalità
Social, rete, connessione, volontariato, persone
Economia

Le imprese sociali reagiscono alla crisi: le (tre) strategie resilienti

Rapporto Iris network: 22 mila realtà e quasi 650 mila occupati; crescono imprese (+10,2%) e addetti (+19%), di più le cooperative sociali. Rafforzare i servizi, riprogrammare le attività e ampliare l’offerta: ecco le  strategie messe in campo in pandemia per  "continuare ad essere punti di riferimento per  utenti e comunità"
Foto: Agenzia Dire Donna al lavoro con mascherina, fabbrica, operai
Economia

Imprese, Unioncamere: 305 mila assunzioni previste per aprile 2021

Saranno 984 mila a giugno, fine trimestre. E' quanto mostra il Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal
Salute
Ageop Ricerca caregiver_papà_bambina_ospedale

Vaccini, “priorità ai genitori dei minori con malattie oncologiche e fragilità”

L’appello lanciato da Ageop: “Se i caregiver si contagiano, chi si occuperà di loro? Chiediamo una soluzione univoca ed efficace che sollevi ogni famiglia dall’onere di affrontare percorsi tortuosi e diversi per ottenere la sicurezza di non mettere a rischio la vita dei figli”
lancio programma corpo europeo solidarietà 2021-2027
Non profit

“The power of together”: la Commissione Ue rilancia il Programma del Corpo europeo di solidarietà

Programma per i prossimi sette anni (2021-2027). Rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni (che salgono a 35 per attività di tipo umanitario). Diverse le novità. Il nuovo Corpo europeo di solidarietà punta ad attuare quattro filoni strategici: la promozione dell'inclusione e della diversità, rendere i progetti più “green”, sostenere la transizione digitale, promuovere la partecipazione dei giovani ai processi democratici e all'impegno nella cittadinanza attiva
Disabilità
Sabin con l

“Con la scusa del Covid”: i caregiver e la crisi dei servizi domiciliari

Denuncia dell'associazione laziale Adi famiglie italiane: “Interrotto sostegno medico e infermieristico per 'ospedalizzati in casa', alcuni ventilati”. La pandemia fa migrare infermieri dalle case alle strutture: “Ma i nostri malati non sono meno gravi di chi rischia la terapia intensiva per Covid. No a ricovero presso strutture quale alternativa ad assistenza domiciliare integrata”
Disabilità

Disabilità, Lecce: a rischio la chiusura del Centro "Dopo di noi"

La comunità socio-riabilitativa per disabili gravi "Dopo di noi" che si trova a Lecce rischia di chiudere il prossimo 15 giugno, lasciando senza punti di riferimento i suoi 16 utenti e i loro familiari e senza prospettive i 20 lavoratori coinvolti. I sindacati chiedono l'intervento di Comune e Regione
Disabilità

Tutele ai genitori di figli con disabilità e Bes: approvato emendamento

Presentato dalla deputata Noja e sollecitato da Omar, prevede smart working per entrambi i genitori e diritto al congedo senza alternatività, in caso di quarantena, sospensione didattica o chiusura dei centri diurni
Rete Rifai aree interne e piccoli comuni
Società

La rivincita delle aree interne. Ecco i “sogni concreti” dei giovani restanti

Prima di tutto più partecipazione, poi una formazione che tenga conto dei loro desideri, ma anche più opportunità, cultura e welfare. In un documento, i giovani della rete Rifai con il supporto dell’Officina Coesione, tracciano una roadmap per il futuro delle aree interne del paese
OLTRECONFINE
Foto: © Lewis Davies/Survival Uomo Dongria Khond India proteste riforma agraria

India, le proteste contro la riforma agraria e la repressione

L’arresto di Hidme Markam, attivista Adivasi, a marzo è il segno di quel che sta accadendo nel paese. La riforma agraria rischia di peggiorare le cose e gli Adivasi, 104 milioni in tutto il Subcontinente, hanno partecipato alle proteste che interessano ormai tutta l’India
BIBLIOTECA SOCIALE
libro Adesso che sei qui Mariapia Veladiano

“Adesso che sei qui”: affetto e cura illuminano l’Alzheimer

Una zia senza figli e una nipote che è cresciuta con lei, il loro rapporto scandisce le pagine del romanzo di Mariapia Veladiano. Una relazione confidenziale in cui si insinua come un ospite sgradito "il tedesco, signor Alzheimer"
noi due siamo uno - spicuglia - add editore particolare

Il mondo di Andrea, che non doveva morire per un Tso

Esce nelle librerie “Noi due siamo uno”, viaggio dentro uno degli episodi più incomprensibili degli ultimi anni. Con il diario, ritrovato dopo la sua morte, di Andrea Soldi: testimonianza lucida e personale dall’universo della schizofrenia
libro Un nido in testa

Perdere le parole e ritrovarle scrivendo

Pubblicato quattro anni fa nel Regno Unito e ora tradotto in Italia “Un nido in testa” di Martino Sclavi è la storia di un uomo che non si rassegna al destino e accetta, senza abbattersi, il fatto di aver perso la capacità di riconoscere le parole. Grazie all’ausilio di un'app riuscirà a scrivere
@Chiaralascura belle di faccia fat shaming

La grassofobia? “Non solo body shaming, ma discriminazione sistematica”

Parlano Chiara Meloni e Mara Mibelli, fondatrici del progetto “Belle di faccia”, nato prima su Instagram e poi diventato un'associazione che promuove la fat acceptance e la body positivity. “L’esclusione delle persone grasse avviene in tutte le sfere: lavoro, scuola, mezzi di comunicazione e di trasporto. Anche la parola ‘grassa’ è diventata ormai un tabù, sostituita da eufemismi e perifrasi”
PizzAut diventa un fumetto

La storia di PizzAut diventa un fumetto per bambini

I protagonisti del progetto, nato quattro anni fa per creare lavoro per ragazzi autistici, sono diventati gli eroi delle strisce pubblicate dalla Fiaccolina. E per il Primo Maggio è prevista l'inaugurazione della pizzeria, a Cassina de' Pecchi
Femminicidi - Vignetta di Stefania Spanò

8 marzo, Anarkikka da oggi tra gli scaffali con "smettetela di farci la festa"

La vignettista Stefania Spanò alla sua prima impresa editoriale ha voluto raccoglierle in un libro un'ottantina di tavole sugli stereotipi di genere e sul femminicidio. Edito People sarà presentato l'8 marzo durante un evento-maratona organizzato dal Comune di Latina
Copertina libro - Staizittagiornalista

Dall'hate speech allo zoombombing: il libro inchiesta "Staizittagiornalista"

In uscita per il progetto Digital First di Edizioni All Around, nella collana Studi della Fondazione Murialdi il testo è scritto da Silvia Garambois e Paola Rizzi 
NUMERI
Carcere, detenzione

Pianeta carcere. Stabile il numero dei detenuti, lontani dal picco pre Covid-19

Aggiornamento al 31 marzo 2021 con i nuovi dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Stabile in numero dei detenuti nei primi mesi del nuovo anno dopo una lieve diminuzione rispetto a ottobre 2020. Nei penitenziari italiani ci sono 53.509 persone contro una capienza regolamentare di 50.779 posti. Gli stranieri sono 17.131, mentre 2,2 mila le donne detenute
20 ANNI di RS. DALL'ARCHIVIO
senza dimora 20 anni rs

Jaque, laurea in ingegneria. In strada senza lavoro

Un viaggio nella città nella città. La Roma invisibile dei senza dimora. Lo ha fatto Gabriele Del Grande, a Roma, tra il 15 dicembre 2004 e il 3 gennaio 2005. Qui ci racconta la storia di un ragazzo congolese incontrato in una mensa per poveri all'Aventino
Alan Kurdi il bimbo siriano trovato morto sulla spiaggia

“Guardiamola!”. La foto del bambino siriano, icona delle migrazioni

Alan Kurdi, 3 anni, morto annegato sulla spiaggia in Turchia. Il mondo discute sulla sua pubblicazione. Tra le principali organizzazioni umanitarie prevale il consenso a renderla pubblica. Unicef: un dramma che non può essere taciuto
raccolta fondi

Raccolta fondi “face to face”, il lato nascosto di un metodo che funziona

Inchiesta sul sistema che sta portando moltissimi nuovi donatori alle principali sigle non profit. I “dialogatori” in strada raccontano di precariato, bassi compensi e scarse tutele. Le associazioni si difendono: facciamo formazione, ma con le agenzie esterne non abbiamo potere
BN Carcere

Carcere. Le associazioni chiedono una commissione d'indagine a tutto campo

Un'inchiesta sulla "fase terminale del disagio sociale". È questa la richiesta che le associazioni e i gruppi del "Cartello sociale" (dal Gruppo Abele alla Cgil, dall'Associazione Liberi di Sergio Cusani al Cnca e alla Lila) hanno rivolto al Parlamento.
Cpr di Gradisca d'Isonzo (Gorizia) B&N 20 anni RS

"Il Cpt di via Corelli è un lager", indetta una manifestazione di protesta

Chiesta con forza la chiusura del centro di permanenza temporane alla luce degli episodi di violazione della libertà degli stranieri. Promotori dell’iniziativa sono Naga, Macondo e Apolidia, che nell’organizzare la manifestazione lanciano anche un appello
20anniRS senza dimora chiede elemosina

No all'elemosina? Polemica al consiglio comunale di Milano

La proposta di un consigliere del comune: cartelloni pubblicitari per scoraggiare i mendicanti. Ma non tutti sono d'accordo