uomo solo
Disabilità

La “strage” del Canavese “non deve ripetersi. Dobbiamo spezzare isolamento dei caregiver”

Speziale (Anffas) commenta la vicenda dell'uomo che ha ucciso il figlio disabile, la moglie e i vicini di casa: “A volte è necessario mettere in salvo la persona disabile. Il periodo che stiamo vivendo acuisce isolamento e difficoltà, si rischia che drammi come questo si ripetano”. Appello a Stefani: “Subito tavolo specifico”
Legacoop vongola_verace_Goro_Legacoop
Economia

Marito e moglie pescatori? Niente doppia quota di molluschi. Il giudice: “Discriminatorio”

Il regolamento del Consorzio pescatori di Goro finisce nel mirino di 16 coppie di soci e della Consigliera regionale di parità, che hanno scelto di fare ricorso al giudice del lavoro. Pochi giorni fa la sentenza: “Statuto discriminatorio. Copego risarcisca e paghi le spese legali”
Immigrazione
Foto: www.interno.gov.it Emersione lavoro, regolarizzazione, migranti

Sanatoria migranti: presidio a Milano per i ritardi della regolarizzazione

Organizzato di fronte alla Prefettura da Cub e diverse associazioni. Solo il 5% delle domande è arrivato alla fase finale. “Questa lunga attesa provoca enormi problemi. Non possono nemmeno vaccinarsi”. Dal Viminale la rassicurazione: entro fine mese assunzione di 800 interinali per smaltire le pratiche
Non profit
© Andrea Angelini. Progetto FIAF-CSVnet "Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano" mercatino-libri-usati

Dall’analogico al digitale: un aiuto (gratis) alle biblioteche

Un’azienda napoletana rilancia il suo progetto per il supporto senza fini di lucro a organizzazioni non profit ed enti culturali che vogliano modernizzare la propria tecnologia. Si accettano proposte da tutta Italia
L'INTERVISTA
Coppia di anziani di spalle

"Chiediamo al Governo di promuovere una Convenzione Onu per i diritti degli anziani"

Intervista a Emilia Romano, presidente di HelpAge Italia: “Avere linee guida sarebbe passo importantissimo. Ci sono state denunce e tanti i diritti violati delle persone anziane - alcune morte - durante la pandemia dentro le nostre strutture. Ancora ci sono strutture che negano l'accesso alle visite ai familiari”
Economia

Violenze in Myanmar, “i marchi e i produttori di abbigliamento non possono rimanere in silenzio”

Il network globale della Clean Clothes Campaign condanna fermamente il “comportamento silente dei marchi di abbigliamento sulle atrocità commesse dai militari in Myanmar in seguito al colpo di stato militare intervenuto all'inizio di febbraio”. E chiede che garantiscano i salari e il sostentamento delle persone che producono i loro vestiti in questo momento di crisi
Immigrazione
Mani nere prostituzione

“Reti di sfruttamento e criminalità organizzata”, il ruolo della mafia nigeriana nella tratta

Il webinar promosso nell’ambito del progetto “Oltre la strada” racconta i meccanismi del fenomeno della tratta oggi, controllata in particolar modo da organizzazioni nigeriane. Stefano Orsi, Procuratore generale della Corte di appello di Bologna: “Sistema gerarchico, molto simile a quella di Cosa nostra"
Recep Tayyip Erdoğan, presidente della Turchia
Immigrazione

Migranti, nonostante il “sofa gate” si prosegue con l’accordo Ue-Turchia per fermare i flussi

Polemiche per il trattamento riservato alla presidente Von Der Leyen, nella visita ufficiale ad Ankara. Oltre lo sgarbo diplomatico, però, poste le basi per una nuova collaborazione. Prestianni (EuroMedRights): “Continuità con quanto fatto negli ultimi anni, senza guardare alle condizioni in cui vivono i rifugiati e al rispetto dei diritti umani”
Disabilità
Danza movimento

La danza e il corpo con disabilità, “servono spazi di professionalizzazione e autonomia”

Stefania Di Paolo, dottoranda presso l’Università di Leeds, racconta come i danzatori disabili si stiano inserendo nel contesto culturale italiano, spingendo sempre più verso il riconoscimento della propria professionalità. “L’artista con disabilità può diventare una spinta per ripensare all’intero sistema di produzione e fruizione dell’opera d’arte in un senso più inclusivo”
Salute
Autismo, salute mentale, demenza, alzheimer

Recovery fund, "non dimenticate la salute mentale"

Appello al Parlamento perché durante la discussione sul Piano nazionale di ripresa e resilienza la salute mentale sia destinataria di circa 2 miliardi di euro per potenziare e i rinnovare i servizi
OLTRECONFINE
sahara-occidentale-Pixabay Osservatorio diritti

Sahara Occidentale senza pace: ecco cosa sta accadendo

Gran parte della zona è in mano al Marocco dal 1975, ossia da quando la Spagna ha lasciato l’area. In questi anni migliaia di Saharawi sono rimasti in campi profughi nel deserto dell’Algeria. La promessa (mancata) di referendum per l’indipendenza
CINEMA
sound of metal

"Sound of Metal", il film di Darius Marder candidato a sei premi Oscar

Una pellicola intensa e toccante sul trauma della perdita e le fatiche della rinascita. E allo stesso tempo una finestra ancora inedita, nel piccolo e grande schermo, sulla comparsa della sordità in età adulta
crip-camp-a-disability-revolution-official-trailer-netflix

"Crim cramp", film (da oscar) sui diritti delle persone disabili

Stati Uniti, primissimi anni Settanta. In un campo estivo per ragazzi disabili poco fuori New York scoppia la scintilla che porterà, nel 1990, alla firma dell’Americans with disability Act. Candidatura per il miglior documentario
BIBLIOTECA SOCIALE
libro Un nido in testa

Perdere le parole e ritrovarle scrivendo

Pubblicato quattro anni fa nel Regno Unito e ora tradotto in Italia “Un nido in testa” di Martino Sclavi è la storia di un uomo che non si rassegna al destino e accetta, senza abbattersi, il fatto di aver perso la capacità di riconoscere le parole. Grazie all’ausilio di un'app riuscirà a scrivere
@Chiaralascura belle di faccia fat shaming

La grassofobia? “Non solo body shaming, ma discriminazione sistematica”

Parlano Chiara Meloni e Mara Mibelli, fondatrici del progetto “Belle di faccia”, nato prima su Instagram e poi diventato un'associazione che promuove la fat acceptance e la body positivity. “L’esclusione delle persone grasse avviene in tutte le sfere: lavoro, scuola, mezzi di comunicazione e di trasporto. Anche la parola ‘grassa’ è diventata ormai un tabù, sostituita da eufemismi e perifrasi”
PizzAut diventa un fumetto

La storia di PizzAut diventa un fumetto per bambini

I protagonisti del progetto, nato quattro anni fa per creare lavoro per ragazzi autistici, sono diventati gli eroi delle strisce pubblicate dalla Fiaccolina. E per il Primo Maggio è prevista l'inaugurazione della pizzeria, a Cassina de' Pecchi
Esibizione Magica Gilly

Abracadabra… il libro della "Magica Gilly" per veri illusionisti

Giliana Flore da oltre un decennio calca le scene, con o senza il padre Mago Gabriel. Ha approfittato della pandemia per scrivere un libro con 50 giochi di magia. "Non vedo l’ora di riprendere gli spettacoli"
i fiori di kabul

8 marzo: la forza delle donne afghane, che superano i tabù in sella a una bici

“I fiori di Kabul” racconta la storia della prima squadra femminile afghana di ciclismo attraverso il personaggio di Maryam e il suo incontro con una donna straniera, che sta attraversando il paese in bicicletta. Così nasce il desiderio di emancipazione e la sua piccola, silenziosa rivoluzione. Autore è Gabriele Clima, edizioni Einaudi
Femminicidi - Vignetta di Stefania Spanò

8 marzo, Anarkikka da oggi tra gli scaffali con "smettetela di farci la festa"

La vignettista Stefania Spanò alla sua prima impresa editoriale ha voluto raccoglierle in un libro un'ottantina di tavole sugli stereotipi di genere e sul femminicidio. Edito People sarà presentato l'8 marzo durante un evento-maratona organizzato dal Comune di Latina
Copertina libro - Staizittagiornalista

Dall'hate speech allo zoombombing: il libro inchiesta "Staizittagiornalista"

In uscita per il progetto Digital First di Edizioni All Around, nella collana Studi della Fondazione Murialdi il testo è scritto da Silvia Garambois e Paola Rizzi 
20 ANNI di RS. DALL'ARCHIVIO
senza dimora 20 anni rs

Jaque, laurea in ingegneria. In strada senza lavoro

Un viaggio nella città nella città. La Roma invisibile dei senza dimora. Lo ha fatto Gabriele Del Grande, a Roma, tra il 15 dicembre 2004 e il 3 gennaio 2005. Qui ci racconta la storia di un ragazzo congolese incontrato in una mensa per poveri all'Aventino
Alan Kurdi il bimbo siriano trovato morto sulla spiaggia

“Guardiamola!”. La foto del bambino siriano, icona delle migrazioni

Alan Kurdi, 3 anni, morto annegato sulla spiaggia in Turchia. Il mondo discute sulla sua pubblicazione. Tra le principali organizzazioni umanitarie prevale il consenso a renderla pubblica. Unicef: un dramma che non può essere taciuto
raccolta fondi

Raccolta fondi “face to face”, il lato nascosto di un metodo che funziona

Inchiesta sul sistema che sta portando moltissimi nuovi donatori alle principali sigle non profit. I “dialogatori” in strada raccontano di precariato, bassi compensi e scarse tutele. Le associazioni si difendono: facciamo formazione, ma con le agenzie esterne non abbiamo potere
BN Carcere

Carcere. Le associazioni chiedono una commissione d'indagine a tutto campo

Un'inchiesta sulla "fase terminale del disagio sociale". È questa la richiesta che le associazioni e i gruppi del "Cartello sociale" (dal Gruppo Abele alla Cgil, dall'Associazione Liberi di Sergio Cusani al Cnca e alla Lila) hanno rivolto al Parlamento.
Cpr di Gradisca d'Isonzo (Gorizia) B&N 20 anni RS

"Il Cpt di via Corelli è un lager", indetta una manifestazione di protesta

Chiesta con forza la chiusura del centro di permanenza temporane alla luce degli episodi di violazione della libertà degli stranieri. Promotori dell’iniziativa sono Naga, Macondo e Apolidia, che nell’organizzare la manifestazione lanciano anche un appello
20anniRS senza dimora chiede elemosina

No all'elemosina? Polemica al consiglio comunale di Milano

La proposta di un consigliere del comune: cartelloni pubblicitari per scoraggiare i mendicanti. Ma non tutti sono d'accordo
NUMERI
Carcere, detenzione

Pianeta carcere. Stabile il numero dei detenuti, lontani dal picco pre Covid-19

Aggiornamento al 31 marzo 2021 con i nuovi dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Stabile in numero dei detenuti nei primi mesi del nuovo anno dopo una lieve diminuzione rispetto a ottobre 2020. Nei penitenziari italiani ci sono 53.509 persone contro una capienza regolamentare di 50.779 posti. Gli stranieri sono 17.131, mentre 2,2 mila le donne detenute