Immigrazione
io accolgo manifestazione 22 giugno 2021

Migranti, le 10 proposte di Io Accolgo per evitare “il naufragio dei diritti in Italia e in Europa”

Dall’accoglienza diffusa ai canali di ingresso legali fino a un programma di ricerca e soccorso europeo nel Mediterraneo centrale. Presentate oggi a piazza Montecitorio le richieste della Campagna, che chiamano in causa anche la politica italiana. Tra i parlamentari in piazza Mauri (Pd), De Petris(SI) e Palazzotto (Leu)
IC "P.le della Gioventù 1" Piano estate santa Marinella
Disabilità

Scuola e Piano estate, volere è potere. Dal corso di vela al torneo contro il bullismo

L'esempio dell'IC “P.le della Gioventù”, di Santa Marinella, nel racconto della dirigente Ceccarelli: “Con i 16 mila euro ricevuti dal decreto Sostegni, offriamo ai nostri studenti un corso di vela gratuito e un torneo di calcetto contro il bullismo. Per il recupero delle competenze, aspettiamo che siano più riposati, è stato un anno faticoso”. Circa 60 le adesioni
Cocaina_bustina
Salute

Droghe, “cocaina sostanza socialmente accettata. Riflette la cultura dei nostri tempi”

Secondo i dati dell’Osservatorio epidemiologico metropolitano dipendenze di Bologna, tra 2009 e 2019 almeno 5 mila persone si sono rivolte a SerT e ospedali per problemi con la cocaina. I dati al centro del webinar “Oltre lo specchio. La cocaina tra mito e realtà”, organizzato da Open Group
comunità san patrignano
Salute

Droghe, in lockdown e zona rossa "nessun freno a spaccio e acquisto"

Sondaggio di San Patrignano tra 156 ragazzi entrati in comunità sull'utilizzo in lockdown o confinamento: oltre l’80%  è uscito per acquistare sostanze, più del 74% l’ha ricevuta a casa. I dati dell'Osservatorio: nuovi ingressi in calo. Cocaina prima sostanza, cannabis è dipendenza primaria per l’8,3% dei nuovi entrati
Immigrazione
religioni sassi dipinti

Migranti. Studio Ismu: "In calo cattolici e musulmani, crescono gli ortodossi"

Al 1° gennaio 2021 oltre 2,8 milioni di residenti di religione cristiana, sono più del doppio dei musulmani. Tra gli stranieri di fede cristiana, gli ortodossi sono quasi il doppio rispetto ai cattolici. Più della metà dei musulman sono marocchini, albanesi e bangladeshi
Economia
Foto: Feantsa Ending Homelessness Awards 2021 Prize Bronze

Senza dimora, premio europeo al progetto Housing First Trieste

Assegnati gli Ending Homelessness Awards, un premio a chi ha fatto l'uso più stimolante dei fondi europei nella lotta al fenomeno. Terzo posto all'Italia con il progetto di Caritas Trieste, cooperativa sociale Lybra e comune. "I fondi Ue possono svolgere un ruolo trasformativo"
Amalassunta progetto Ferracuti-Marozzini
Non profit

"Amalassunta", una scuola galleggiante per i bambini di Manaus

Parla portoghese il nuovo progetto del fotografo Giovanni Marrozzini e dello scrittore Angelo Ferracuti che doneranno ai giovani brasiliani il battello con cui sfideranno la foresta amazzonica per raccontare la loro quotidianità
Non profit
Stefano_tabò_

CSVnet rinnova gli organi, il bilancio dell’era Tabò

Dall’assemblea elettiva, in programma a Roma il 26 giugno, uscirà il consiglio direttivo che governerà l’associazione nei prossimi anni. Il commento del presidente uscente “transizione compiuta, Csv pronti a supportare ancora il volontariato nella ripartenza”
Economia
HelpDesk_2021

Helpdesk anticaporalato, "frutto di uno sforzo corale per prevenire e proteggere"

Attivo dallo scorso 15 giugno nelle regioni del Sud (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia): servizio multilingue sulle modalità di emersione e sull’accesso ai servizi territoriali 
Immigrazione
G8 genova, poliziotti

Genova 2001-2021. Vent’anni dopo, “un altro mondo è necessario”

In occasione del ventennale dal G8 del 2001, oltre 30 organizzazioni e associazioni della società civile, nazionali e locali, hanno dato vita ad un progetto per riflettere su cosa è accaduto a Genova 20 anni fa e su quali conseguenze ha avuto sul nostro presente la drammatica sottovalutazione delle domande poste dal movimento dei movimenti
OLTRECONFINE
Moira Millán @ Cobertura Colaborativa Ella 2018 (via Flickr) Moira Millán - Foto Cobertura Colaborativa Ella 2018 (via Flickr)

Argentina, la lotta di Moira Millán contro "l'omissione totale dell’eredità indigena”

Donna indigena mapuche, è tra le voci più ascoltate nella regione: "Nella narrazione statale ci hanno letteralmente sterminato e perciò non esistiamo". La nazione indigena mapuche è composta da circa 24 milioni di persone tra Cile e Argentina
L'INTERVISTA
Disabilità
Salute mentale, psichiatria, sanità, alzheimer, demenze, depressione

Fatti di Ardea, Dell’Acqua: “Altro che colpa della legge Basaglia! Vedo un decadimento generale”

Lo psichiatra: “Tornano le accuse alla 180, ma quella legge presuppone i diritti, l’attenzione…”. E ancora: “Una persona va in un Centro, gli viene dato un farmaco e viene rimandato a casa. Ma chi si cura di lui? Negli ultimi anni c’è stato un decadimento generale della salute mentale, che sta tornando ad essere psichiatria della contenzione, della farmacologia! Ma con un approccio diverso in molti riescono a farcela"
Foto: Agenzia DIRE Cpr di Gradisca d
Giustizia

Carcere, il Garante: “La finalità rieducativa non è un’indicazione, è un diritto”

Il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, Mauro Palma, ha presentato alla Camera dei Deputati la Relazione al Parlamento 2021. “Le persone private della libertà hanno il diritto che il tempo loro sottratto abbia una finalità costruttiva”. E sui migranti: “Ripensare il modello stesso dei Cpr”
L’insuperabile è imperfetto 011
World Press Photo 142 Fereshteh Eslahi
NUMERI
Carcere, detenzione

Pianeta carcere. Numeri stabili, ma il divario tra detenuti e capienza resta

Aggiornamento al 31 maggio 2021 con i nuovi dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Stabile in numero dei detenuti nei primi cinque mesi del 2021. Nei penitenziari italiani ci sono 53.660 persone contro una capienza regolamentare di 50.780 posti. Gli stranieri sono 16.940, mentre 2,2 mila le donne detenute
BIBLIOTECA SOCIALE
Libri colorati

Storie, romanzi e fumetti: come la letteratura per ragazzi scoprì la disabilità

Il 23 giugno SuperAbile, il servizio dell'Inail rivolto alle persone con disabilità, organizza un pomeriggio in compagnia di editori, illustratori e scrittori che hanno raccontato la disabilità in maniera non stereotipata, contribuendo a cambiare il panorama editoriale della letteratura d’infanzia
libro Io vivo altrove

Pianeta autismo: paure e speranze nelle storie di educatori e famiglie

Beppe Stoppa in "Io vivo altrove" (Laurana editore) racconta senza pregiudizi e talvolta con ironia, sia le fatiche sia "le gioie incontenibili che questa vita un po’ aliena sa portare". La prefazione è di Stefano Belisari, leader della band Elio e le Storie tese e papà di un figlio autistico
© Max Hirzel Corpi migranti

Corpi migranti, quelle tombe senza nome che raccontano le tragedie del mare

Esce in libreria il lavoro di Max Hirzel: 84 fotografie a colori accompagnate da documenti, testi e riflessioni. Si parte dai cimiteri siciliani, per capire come e dove i corpi dei migranti vengano sepolti dopo i naufragi, per passare a raccontare chi restituisce un nome a queste persone. “Queste morti sono un’aberrazione che non dovremmo permettere né accettare”
libro Cervello ribelle Donnoli

Diario atipico di un "Aspie": non siamo empatici? Lo siamo a nostro modo

“Cervello ribelle” di Lorenzo Donnoli sfata tanti luoghi comuni sugli autistici ad alto funzionamento, come lui, geniale e al tempo stesso spaesato in un contesto che non accoglie le differenze. Attivista per i diritti delle persone Lgbt+, dal 2019 Donnoli è uno dei tre portavoce nazionali del movimento delle Sardine
Un particolare della copertina di “Reparto paternità”

L’album dei ricordi di un padre coi baffi e del suo bambino “speciale”

In “Reparto Paternità”, di Alessandro Domenighini, il rapporto - fatto solo di carezze - tra Agostino e il suo piccolo Hermann. Accanto a loro le storie di altri uomini alle prese con le loro sfide personali
Particolare copertina albo Unhcr “Cos’è un rifugiato?”

“Cos’è un rifugiato?”, un albo illustrato per rispondere alle domande dei bambini

In uscita il 13 maggio, grazie a una collaborazione con HarperCollins Italia Editore, per ogni copia venduta sarà devoluto 1 euro alle attività di Unhcr. Nell’albo illustrato da Elise Gravel i bambini rifugiati disegnano e giocano proprio come i piccoli lettori per i quali il libro è pensato