25 febbraio 2015 ore: 14:46
Giustizia
Mano che scrive una lettera

Giusy, la detenuta che ama scrivere lettere ai carcerati

Prima scriveva dal carcere di Piacenza, ora lo farà dalla Dozza di Bologna. Giusy ha 64 anni e moltissime amicizie alimentate dalla corrispondenza. Il direttore del mensile del carcere di Pavia: “Le fanno un sacco di regali, e lei ha parole di conforto per chi che ne ha bisogno”
25 novembre 2014 ore: 12:08
Giustizia
Espulsioni, immigrati, violenza: ragazza africana

Rifiuta il domicilio da padre e fratello violenti, ora rischia l'espulsione

Aspettava il passaporto per rinnovare il permesso di soggiorno: dopo un controllo, la polizia le ha dato un decreto d’espulsione, costringendola a dimorare nella casa dei genitori. Dove il padre e il fratello l’hanno molestata per quattro anni
27 settembre 2014 ore: 16:40
Giustizia
Carcere: ragazzo disperato

Cinque mesi senza fisioterapia: detenuto rischia l’uso delle gambe

E’ caduto in carcere, a Roma, nell’aprile scorso: paralisi alle gambe e ad un braccio. Chi lo cura gli prescrive la fisioterapia ma per 5 mesi non gli viene permesso di farla. E quando finalmente potrebbe, i medici lo rimandano indietro giudicando ormai troppo gravi le sue condizioni. Il garante dei detenuti Marroni: “Eccesso di burocrazia, va curato al più presto”
8 maggio 2014 ore: 11:38
Giustizia
http://shaker.roma.it Viola - la trans morta

Muore Viola, la trans che aveva ritrovato una famiglia a Termini

Nata in Colombia come Pablo, era passata dalla prostituzione omosessuale di alto bordo all’inferno della vita di strada, obesa, malata e poverissima. Si è spenta circondata dall’affetto degli operatori del Binario 95: “Per noi era una mascotte, un’icona felliniana”
22 aprile 2014 ore: 16:51
Giustizia
Opg, ospedale psichiatrico giudiziario, internato in una camerata

Ieri militare in Kosovo oggi internato nell’Opg di Napoli per una lite in famiglia

La depressione dopo l’ultima missione, difficoltà economiche, il mancato riconoscimento di una pensione, una situazione psichica che si è via via aggravata. Il consigliere regionale del Pd Antonio Amato ha ispezionato sabato l’Opg di Napoli, dove sono rinchiuse 97 persone
27 dicembre 2013 ore: 10:58
Giustizia
- Max davanti alle sue opere esposte nella comunità Sabrata di Roma Max davanti alle sue opere esposte nella comunità psichiatrica Sabrata di Roma

Dodici anni in Opg per resistenza a pubblico ufficiale. La storia di Max

Privato della libertà per 8 anni dopo aver finito di scontare la pena, per la mancanza di un Dipartimento di Salute Mentale disposto a prenderlo in carico. Dal 2012 è alla comunità Sabrata di Roma, dove ha un piccolo studio di pittura
27 novembre 2013 ore: 14:31
Giustizia
Davide Monteleone/Contrasto Carcere: ombra di sbarre e alberi dietro

Se la libertà diventa un incubo. L’appello di Claudio Pomes, cresciuto in carcere

Detenuto a Enna, a breve sarà fuori e teme nuovamente per la sua libertà perché è senza famiglia, senza soldi e senza lavoro. “Qui ho ricominciato a sorridere e vorrei poterlo fare anche fuori. Temo che quando questi cancelli si apriranno, io mi troverò davanti al baratro”
3 novembre 2013 ore: 10:06
Giustizia
Simona Ghizzoni/Contrasto Una vittima dello stalking nascosta nell

Stalking, la storia di Silvana: ''Il mio ex marito, un manipolatore''

Ha denunciato il coniuge, stanca delle violenze psicologiche subite. ''Ho deciso di riprendere il lavoro e ho trovato il coraggio di uscire da quella 'me stessa costruita da mio marito' per ritornare ad essere Silvana''
17 luglio 2012 ore: 13:00
Giustizia
Comitato Addiopizzo (foto di gruppo)

La storia di Giorgio Scimeca, nipote di un “uomo d’onore” che ha scelto di stare con Addiopizzo

Il commerciante, rimasto vittima degli estorsori a Cacciamo (Pa), ha deciso di denunciarli e di aderire a Addiopizzo. “Borsellino è il mio idolo. Con il consenso dei ragazzi di Addiopizzo a quest'ora avrebbe già sconfitto Cosa Nostra”