Disabilità

"Raccontare la diversità": giornata di studi promossa da L’Angolotondo di Fermo

Individuare il metodo migliore per raccontare la “diversità” ai più giovani. È questo l’obiettivo dell’evento gratuito promosso per venerdì 10 maggio dal Centro ‘L’Angolotondo’ di Fermo nella sala convegni della Croce Verde, in piazzale Tupini. Rivolto a insegnanti, educatori, studenti, operatori sanitari e sociali, associazioni, animatori e genitori, “Raccontare la diversità”, questo il titolo della giornata di studi, avrà inizio alle 15.00 e vedrà la partecipazione di Giuseppe Braico (pediatra dell’Area Vasta 4 di Fermo), Maurizio Pincherle (direttore dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile dell’ospedale di Macerata) e Massimo De Nardo (scrittore e responsabile editoriale della casa editrice Rrose Sélavy). Coordinerà i lavori, Maurizio Micozzi, psicologo de ‘L’Angolotondo’, Centro diagnostico-riabilitativo per disturbi specifici dell’apprendimento. Ai partecipanti verrà consegnato un attestato di presenza.