Società

Libano, il Governo mette ai domiciliari i funzionari del porto di Beirut

In Libano, il consiglio dei ministri ha votato una misura che propone di mettere agli arresti domiciliari tutti i dirigenti e gli amministratori che, ha partire dal 2014, hanno lavorato al porto...

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!