Non profit

Msf al Festival “Internazionale a Ferrara”: incontri, dibattiti e un’installazione

Medici Senza Frontiere (Msf) è anche quest’anno charity partner del Festival “Internazionale a Ferrara” con incontri con esperti internazionali e un’installazione in piazza Trento e Trieste per tutta la durata della manifestazione (30 settembre – 2 ottobre 2022). Il primo panel, dal titolo “Bersagli umani”, è di strettissima attualità: i dati medici e le testimonianze raccolti da Msf in Ucraina mostrano la vergognosa mancanza di protezione dei civili, ma non è l’unico caso. Da qui il dibattito sulla progressiva erosione del diritto internazionale umanitario nel suo ruolo di “garante” nella protezione dei civili e delle vittime dei conflitti. Dal conflitto che scuote l’Europa, all’“Emergenza costante” del dramma silente del popolo haitiano, vittima di continue ondate di violenza e insicurezza che rendono il futuro del paese sempre più pericoloso e incerto. Nel secondo incontro si discuterà delle crisi politiche, colpi di stato, calamità naturali ed epidemie che colpiscono l’isola, dove migliaia di persone vivono da anni in condizioni di vulnerabilità. Per tutta la durata del festival, Msf sarà presente in piazza Trento e Trieste con l’installazione “Lontani da casa” che attraverso fotografie, storie, dati e testimonianze audio, racconterà la realtà di milioni di persone costrette ad abbandonare la propria casa, anche attraverso la voce degli operatori di Msf, durante le visite guidate.