Disabilità

Servizio civile, 979 posti per i progetti dell'Unione italiana ciechi

L'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti aderisce all'edizione 2021 del Servizio civile universale presentando 7 progetti, inclusi nel programma di intervento dal titolo 'Nuove generazioni per l'informazione, il sostegno e l'inclusione sociale', che hanno lo scopo di aiutare tutte le persone cieche e ipovedenti. Tra gli obbiettivi: ridurre e gestire i rischi legati alla diffusione delle patologie oculari, garantire un accesso equo a tutti i livelli di istruzione e formazione professionale, migliorare la condizione di isolamento morale e materiale, proteggere e salvaguardare il patrimonio culturale dei libri braille e la loro identità (braille). Quest'anno, l'Uici e gli enti partner quali l'Unione nazionale italiana volontari pro ciechi) e la “Biblioteca italiana per ciechi Regina Margherita” offrono complessivamente 978 posti su tutto il territorio nazionale". Il bando scade alle 14 del 15 febbraio 2021 (termine presentazione domande). Per maggiori informazioni: https://www.uiciechi.it/serviziocivile/index.asp