Giustizia

SE TELEFONANDO Le intercettazioni che non leggerete mai più

Autore: di Gianni Barbacetto
Anno: 2009
Editore: Melampo Editore
Pagine: 236

Come sarebbe l’Italia se negli ultimi dieci anni non avessimo avuto le informazioni provenienti dalle intercettazioni telefoniche? E come sarà quando una legge farà tacere per sempre i microfoni che soli, sono in grado di rivelare le trame distillate nei retrobottega del potere? Lo racconta questo libro, che allinea una scelta delle intercettazioni che presto non potremo più leggere, a causa di una legge che mette il bavaglio all’informazione. Con una legge così, non avremmo potuto conoscere la nostra storia.
Antonio Fazio sarebbe probabilmente ancora governatore della Banca d’Italia, Luciano Moggi sarebbe ancora il centro del sistema rubascudetti, Nicolò Pollari sarebbe direttore del Sismi e Pio Pompa il suo spacciatore di dossier, Stefano Ricucci un importante azionista del Corriere, Gianpiero Fiorani avrebbe espugnato a debito la Banca Antonveneta e Gianni Consorte la Bnl.
Wanna Marchi avrebbe continuato a lungo a vendere i suoi filtri miracolosi. E nessuno avrebbe saputo nulla neppure dell’incredibile storia della clinica Santa Rita di Milano, dove gli interventi chirurgici erano decisi in nome del guadagno.

Cerca nella sezione libri

in calendario