10 agosto 2020 ore: 10:39
Non profit

“Per ripartire”, il Cesvot aiuta le associazioni in difficoltà

E’ il progetto speciale del Centro servizi volontariato toscana che intende promuovere percorsi mirati di consulenza ed accompagnamento di tipo organizzativo-progettuale

FIRENZE - Si chiama “Per ripartire” ed è il progetto speciale del Cesvot (Centro servizi volontariato toscana) che intende promuovere percorsi mirati di consulenza ed accompagnamento di tipo organizzativo-progettuale, per aiutare gli enti del terzo settore in un processo di orientamento che sostenga dinamiche di sviluppo nuove a fronte di quanto generato dalla parziale o totale sospensione delle attività nel periodo più grave della pandemia (febbraio-maggio 2020). 

Gli enti del terzo settore ammessi al progetto saranno contattati dai consulenti Cesvot per definire un piano individualizzato di analisi e di consulenza che sarà definito secondo due diversi livelli di complessità e di dettaglio. Possono accedere al servizio di consulenza e accompagnamento 60 enti del terzo settore iscritti ai registri di volontariato, promozione sociale, cooperative sociali e iscritti all’anagrafe delle onlus, con volontari e sede in Toscana.

È possibile presentare la domanda esclusivamente on line, previo accesso o registrazione all'area riservata MyCesvot, da martedì 15 settembre a giovedì 31 dicembre 2020. Le richieste verranno accolte secondo l’ordine di arrivo e fino ad esaurimento del numero dei posti disponibili. Tutti i dettagli nella brochure in allegato e a questo link selezionando la voce Per ripartire.

 

© Copyright Redattore Sociale