21 settembre 2020 ore: 10:37
Salute

Minaccia pandemia, “rinnovare l’impegno per la pace”

Messaggio della Comunità Sant'Egidio in occasione della giornata internazionale: "Impegno quotidiano a costruire una cultura del vivere insieme, antidoto efficace a quella del nemico"

Roma - La necessità di una cultura della compassione e della collaborazione tra i popoli e le nazioni di fronte alla minaccia globale della pandemia è quest'anno il tema al centro della Giornata internazionale della pace che si celebra oggi: lo evidenzia, in una nota, la Comunità di Sant'Egidio. "Quest'anno - si legge nel comunicato - per l'International Peace Day e' stato scelto il titolo significativo di 'Shaping Peace Together', ossia 'plasmiamo insieme la pace', ponendo in particolare l'accento sulla necessità di una cultura della compassione e della collaborazione tra i popoli e le nazioni di fronte alla minaccia globale della pandemia".

L'associazione continua: "Costruire, anzi, plasmare la pace insieme, corrisponde a una vocazione profonda della Comunità di Sant'Egidio e il suo metodo di lavoro nelle relazioni internazionali, un metodo che si è consolidato in tanti anni di lavoro per la risoluzione dei conflitti. La pace è infatti responsabilità universale e ciascuno vi deve contribuire con il proprio pensiero e il proprio lavoro, perché' - come affermò Giovanni Paolo II nella Giornata di preghiera per la pace ad Assisi del 27 ottobre 1986 - 'la pace è un cantiere aperto a tutti, non solo agli specialisti, ai sapienti e agli strateghi'".

Infine un appello: "Sant'Egidio rinnova il proprio impegno quotidiano a costruire una cultura del vivere insieme, antidoto efficace a quella del nemico, a investire nell'educazione dei bambini e dei ragazzi attraverso le Scuole della pace e il movimento dei Giovani per la pace, a favorire il dialogo tra le nazioni e le religioni e a lavorare per l'accoglienza di profughi e migranti, unica soluzione alla sfida epocale delle migrazioni, amara conseguenza delle guerre, dei cambiamenti climatici e dell'iniqua distribuzione delle risorse del pianeta". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

in calendario