19 settembre 2009 ore: 19:04
Immigrazione

Chi è Mostafà Souhir

E’ stato un attivista nel mondo della comunicazione e dell’informazione, in riferimento ai temi dell’intercultura, dell’antirazzismo, dei diritti umani. Studente a Firenze di Scienze Politiche, ha iniziato a lavorare sul campo in Italia attraverso la realizzazione della trasmissione radiofonica Mondo News, programma multilingue di informazione e di servizio per le comunità minoritarie in Toscana. A partire dal 1997, a seguito della sua collaborazione con l’o.n.g. fiorentina COSPE, ha collaborato alla realizzazione del ciclo di trasmissioni televisive TV Tribù, ed è stato redattore dei giornali multilingue e multiculturali Jam e Afaq, e della trasmissione radiofonica Mondo Babele.

Il suo interesse è stato costantemente rivolto alle nuove tecnologie applicate alla comunicazione, approdando, nel 2000, alla costituzione di MMC 2000, la prima radio multilingue e multiculturale on-line, che, insieme all’emittente fiorentina Controradio e ad altre 5 realtà in diversi paesi europei, ha diffuso, fra il 2000 e il 2002, informazione e servizi in 16 lingue diverse, rappresentative delle comunità minoritarie in Europa. Mostafa ci ha prematuramente lasciato nel 2001, a Durban, in Sudafrica, dove rappresentava il COSPE presso la Conferenza Mondiale ONU sul Razzismo. Lo ricorderemo sempre per il suo impegno instancabile, nella lotta contro il razzismo e la discriminazione, per un mondo più giusto