15 settembre 2017 ore: 17:51
Giustizia

Carcere, il garante di Bologna cerca consulenti sui minori stranieri

Gli assistenti sociali dei Servizi per i minorenni di Bologna "hanno bisogno di una consulenza stragiudiziale per quanto riguarda, in particolare, i minori stranieri non accompagnati" che finiscono nel carcere minorile del Pratello di Bolo...
Carcere. Polizia penitenziaria

Bologna - Gli assistenti sociali dei Servizi per i minorenni di Bologna "hanno bisogno di una consulenza stragiudiziale per quanto riguarda, in particolare, i minori stranieri non accompagnati" che finiscono nel carcere minorile del Pratello di Bologna. A sollevare il problema, nel corso di una seduta di commissione a Palazzo D'Accursio, e' il nuovo Garante dei detenuti del Comune, Antonio Ianniello. Nel suo intervento, il Garante spiega che questa necessita' "e' emersa perche' gli assistenti sociali non sono, ovviamente, esperti in diritto dell'immigrazione", e hanno percio' bisogno di "confrontarsi con un esperto del settore per valutare che tipi di percorsi si possono costruire, anche con riferimento alla regolarizzazione, per i minori stranieri non accompagnati". Sul punto, fa poi sapere Ianniello, non e' ancora stata predisposta nessuna azione concreta, anche se "io e il Garante regionale Marcello Marighelli stiamo valutando come intervenire". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale