22 maggio 2019 ore: 13:35
Disabilità

Inclusione scolastica. Fish: “Un passo avanti, non una rivoluzione copernicana”

Vincenzo Falabella commenta le disposizioni correttive e integrative del decreto 66/2017 per gli studenti con disabilità. Tra gli aspetti positivi c'è il recupero dell'obbligo per la formulazione del Pei. Ma “la vera rivoluzione si avrà quando l'inclusione la faranno i docenti curricolari. E con la separazione delle carriere”
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale