4 maggio 2017 ore: 13:53
Società

Erasmus compie 30 anni: il 9 maggio città illuminate in tutta Italia

Sono passati 30 anni dall'avvio del programma: l'iniziativa "M'illumino d'Erasmus", in concomitanza con la festa dell'Europa, per sensibilizzare i cittadini sull'importanza della mobilità studentesca e "promuovere le opportunità che l'Europa offre ai cittadini"
Erasmus. Cartello colorato

ROMA - Tutti i comuni d'Italia illuminati per un giorno per celebrare l'Erasmus. Sono passati 30 anni ("portati benissimo") dall'avvio del programma di mobilita' studentesca. Una ricorrenza che va ad aggiungersi a quella per i 60 dai Trattati di Roma e che rende il 2017 un anno di anniversari.

Tra questi, l'iniziativa 'M'illumino d'Erasmus', che avra' luogo in concomitanza con la festa dell'Europa il 9 maggio, presentata a Palazzo Chigi dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Maria Elena Boschi, il presidente dell'Anci, Antonio Decaro e il direttore generale dell'Agenzia per i Giovani, Giacomo D'Arrigo.

Obiettivo dell'evento - a cui hanno aderito al momento circa 90 citta'- e' coinvolgere tutti i Comuni del Paese invitandoli a illuminare un loro monumento simbolo della citta' con il logo del programma Erasmus+, per sensibilizzare i cittadini sull'importanza della mobilita' studentesca e per darne maggiore diffusione e visibilita' coinvolgendo attivamente i territori "nella promozione delle opportunita' che l'Europa offre ai cittadini".

L'Erasmus, ha sottolineato Boschi, "in questi anni ha facilitato gli scambi tra i giovani di tutta Europa e ha favorito la loro crescita culturale e professionale. E' uno strumento che arricchisce chi lo vive in prima persona e tutte le comunita' che contribuiscono a condividere l'esperienza dei ragazzi". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale