27 gennaio 2018 ore: 11:14
Immigrazione

Migranti, boom di richieste di protezione: il Tribunale non ce la fa

Situazione critica, a Bologna, per quanto riguarda i procedimenti per il riconoscimento della protezione internazionale. A lanciare l'allarme, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario, e' il presidente della Corte d'appello
Accoglienza: migranti in fila

Bologna - Situazione critica, a Bologna, per quanto riguarda i procedimenti per il riconoscimento della protezione internazionale. A lanciare l'allarme, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario, e' il presidente della Corte d'appello di Bologna, Giuseppe Colonna, che nella sua relazione segnala come, tra l'1 luglio 2016 e il 30 giugno 2017 sono sopravvenuti 3.064 nuovi procedimenti, che "gravano interamente in primo grado sul Tribunale di Bologna", contro i 1.547 dell'anno precedente, mentre "i pendenti, malgrado il ragguardevole aumento dei definiti (1.839 contro 741), sono aumentati a 2.507 (+96%)".

Si tratta, secondo il presidente della Corte d'appello, di una situazione "di criticita' estremamente rilevante", a cui "si e' tentato di sopperire con la creazione di Sezioni specializzate e con la soppressione dell'appello".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale