11 settembre 2017 ore: 15:57
Immigrazione

Migranti, lavori utili: la Prefettura di Modena estende il protocollo

"Impegni reciproci" da parte della Prefettura e del Comune nell'attuazione dei progetti dedicati ai richiedenti asilo, "su base volontaria e secondo orari e modalita' da concordare". È stato firmato oggi in Prefettura a Modena, dal prefetto Patrizia...
Agenzia DIRE Migranti prefetto e sindaco di modena firmano protocollo lavori utili

Il prefetto Patrizia Paba e il sindaco Stefano Muzzarelli Foto: Agenzia DIRE

Il sindaco Stefano Muzzarelli con il prefetto Patrizia Paba. Foto: Agenzia DIRE
Migranti

"Impegni reciproci" da parte della Prefettura e del Comune nell'attuazione dei progetti dedicati ai richiedenti asilo, "su base volontaria e secondo orari e modalita' da concordare". È stato firmato oggi in Prefettura a Modena, dal prefetto Patrizia Paba e dal sindaco Stefano Muzzarelli, il protocollo d'intesa per la partecipazione degli immigrati richiedenti protezione internazionale ai lavori di utilita' sociale. In armonia alla legge 46 dello scorso aprile, il protocollo firmato rappresenta il patto locale con diocesi e realta' del terzo settore sui percorsi di socializzazione e volontariato a disposizione dei migranti.

Da parte sua, la Prefettura si impegna formalmente a "favorire la realizzazione di corsi di formazione professionale, anche a carattere di base, attraverso intese con soggetti erogatori di pubblici servizi, possibilmente con l'eventuale fornitura delle strumentazioni necessarie e delle attrezzature di protezione individuale. L'intesa operativa sottoscritta questa mattina, gia' formalizzata con altri sindaci, "verra' progressivamente estesa ai Comuni della provincia di Modena", aggiunge la Prefettura in una nota, "mettendo a frutto e integrando ulteriormente le molteplici iniziative gia' avviate nel modenese in una prospettiva di inclusione e reciprocita'". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale