30 agosto 2017 ore: 16:40
Immigrazione

Sgombero via Curtatone, Raggi: no a una guerra tra poveri

"La posizione del Comune e' molto chiara, dobbiamo dare assolutamente la priorita' alle persone che attendono casa da decenni e alle persone fragili, ossia agli anziani, i disabili e le mamme con bambini. Questa soluzione e' stata proposta ...
Virginia Raggi

"La posizione del Comune e' molto chiara, dobbiamo dare assolutamente la priorita' alle persone che attendono casa da decenni e alle persone fragili, ossia agli anziani, i disabili e le mamme con bambini. Questa soluzione e' stata proposta ripetutamente, e continuera' ad essere ancora proposta dal Comune di Roma alle persone che sono attualmente in strada. Purtroppo hanno rifiutato piu' volte e noi continueremo perche' questa e' la direzione da prendere. Per quanto riguarda l'emergenza abitativa, siamo in contatto con la Regione e continueremo a completare il percorso per una nuova definizione di questa linea, sempre nel percorso della legalita'. Tutte le istituzioni sono concordi nel dire che non bisogna scatenare guerra tra poveri. Questa e' la posizione ufficiale". Lo dichiara in Campidoglio la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in merito all'esito del vertice interistituzionale di oggi in Prefettura, in merito alla situazione creatasi a Roma, dopo gli sgomberi degli ultimi giorni, in particolare in via Curtatone. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale