13 febbraio 2019 ore: 14:29
Immigrazione

Accoglienza migranti, progetto Arca: “Costretti a dimezzare i centri"

“Useremo risorse nostre per garantire accoglienza a madri, donne violentate e casi psichiatrici ma non possiamo tenere tutti i centri aperti con queste cifre”. Alberto Sinigallia, presidente di Progetto Arca, commenta i nuovi bandi della prefettura di Milano per richiedenti asilo. “Punita accoglienza diffusa, unica logica la sicurezza”
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale