28 gennaio 2020 ore: 17:08
Salute

Coronavirus, Iss: con il caso in Germania le misure non cambiano

L'eventualità che anche in Europa si verifichi un contagio secondario, era fra quelle ritenute possibili, e non comporta un cambiamento delle misure. Parte da questa constatazione il commento del direttore del Dipartimento di malattie infettive, dell'Istituto superiore di sanità
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale