23 gennaio 2020 ore: 17:30
Salute

Coronavirus, Iss: in Italia nessun allarme, ma serve prudenza

"Essere prudenti e seguire l'evoluzione dei focolai con particolare attenzione". Il direttore del Dipartimento malattie infettive dell'Istituto superiore di sanità, Gianni Rezza, fa un primo aggiornamento sul nuovo Coronavirus recentemente emerso in Cina
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale